x

x

Terapia con antidepressivi

Gent Dottori, e dall'eta di 20 anni ,che faccio uso di Xanax e Antidepressivi e psicoterapia a cicli, perche soffro di Ipocondria,stato di ansia per le malattie, attacchi di panico ,che poi a sua volta mi portano a essere meno invogliato, arrabbiato, rassegnato ecc. ho assunto negli anni Venlafaxina e Duloxetina non tollerati, Zoloft ben tollerato ma col tempo inefficace, Daparox formidabile ma col tempo diventato inefficace, Escitalopram non tollerato. Attualmente ho avuto negli ultimi anni con la psicanalisi una forte remissione degli attacchi di panico, ma ho diversi disturbi fisici ultimamente come reflusso e beuciore di stomaco con gastroscopia negativa, colon irritabile, acufeni con vertigini soggettive, e disturbi prostato urinari con esami negativi. Dunque sto assumendo da un anno Daparox 12 gocce in quanto da un anno lo avevo scalato a un dosaggio minimo perche stavo meglio ,Xanax 0,5 x 3 al giorno Lansoprazolo 30. Il mio problema e che ora sono seguito da 3 anni da uno psichiatra che e anche il mio psicoterapeuta perche il mio vecchio psichiatara purtroppo e morto, e dato questi disturbi fisici tutti insieme ho chiesto al mio psichiatra se potevamo provare a riportare il Daparox a 20 per vedere se mi aiutava, lui mi a datto di si ma voleva a tutti i costi propinarmi il Brintellix con la scusa di meno effetti collaterali ecc. il problema e che io ho fatto due gg di Daparox a 20 poi sono tornato a 12 perche non volevo piu prendere questi farmaci pero sto male, e probabilmente il daparox a 20 a me non farebbe comunque piu nulla dato che lo assunto per anni ma ho anche paur a prendere il brintellix perche lavora su molti recettori e in particolare so che puo far venire la nausea per anche 3 settimane. E mi trovo incastrato......,tra laltro non so se il Brintellix sia indicato per me ,dato che ce scritto per depressioni maggiori ma sembra lo psichiatra volermelo propinare a tutti i costi dicendomi che lui li sta sostituendo tutti con il brintellix
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 36,5k 868 56
27 anni di terapie non sono giustificabili in alcun modo, ma anche se fosse 1 o 2 non sarebbe giustificato lo stesso.

La psicoterapia avrebbe dovuto darle degli strumenti efficaci anche per la gestione dei sintomi qualora si fossero ripresentati, invece pare che non ci sia una reale remissione, soprattutto perché ha sempre fisse le preoccupazioni e perché poi non vuole assumere la terapia in modo appropriato.

Dopodiché si informa sulle terapie ma preferisce acquisire informazioni per poi sottrarsi nuovamente alla terapia farmacologica.

Secondo me va rivisto il tutto.

Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it


https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72

[#2]
dopo
Utente
Utente
Capisco, ma secondo lei quindi puo avere senso riassumere il Daparox a un dosaggio terapeutico dato che in passato ha funzionato. Io non mi sento di assumere il Brintellix propostomi......
[#3]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 36,5k 868 56
Dipende da cosa le risponde il suo psichiatra in funzione della sua sintomatologia attuale.
[#4]
dopo
Utente
Utente
Il mio psichiatra mi a detto proviamo ad aumentare la paroxetina e a portarla a dosaggi terapeutici che sono minimo 20 Mg per 3 settimane, se non ci sono miglioramenti mi propone di passare al Brintellix.....questo mi ha proposto in base ai miei attuali sintomi.
Pero non so se eventualmente il Brintellix possa essere anche indicato per Ipocondria, attacchi di panico e ansia, mi pareva fosse piu indicato per depressione severa.....pero non sono io il medico......
[#5]
dopo
Utente
Utente
Ho seguito il consiglio dello psichiatra e da stamattina sono passato a 20 mg di Daparox per tre settimane.....in caso non dovesse portare grossi miglioramenti lei pensa che il Brintellix possa anche essere adeguato nei disturbi di Ipocondria, Ossessione per le malattie, Ansia e Attacchi di Panico...? Dato che e il piano B del mio psichiatra e che gli altri SSRI e SNRI li ho gia provati tutti nel tempo? La ringrazio.

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio