Utente
Salve cerchero' di essere breve ma coinciso...da sempre ansioso ipocondriaco che tende alla somatizzazione... tutto e' iniziato nel mese di ottobre ho avuto una banale raffreddore che mi ha portato via il gusto e l'olfatto per qualche giorno...e li e' salita l ansia per nulla...mille paturnie per la paura di aver perso il gusto e l'olfatto...che da li a un paio di giorni e tornato normale.


Nel bel mentre mi documentavo su internet su questi problemi...attacco d'ansia che mi ha portato alla sensazione di sentire come un sibilo all orecchio sinistro!...ansia a mille...per paura che sia un acufene!! come un sibilo quando lo avverto!!...dico quando lo avverto poiche' lo sento solo se mi concentro, lo avverto quando sono ansioso e preoccupato...se riesco a concentrarmi su altro non lo avverto!!
ho fatto gia' 2 visite da otorinolaringoiatri...visite audiometriche...uno leggera ipoacusia orecchio sinistro...esame impedenziometrico ok...mi ha fatto fare anche una risonanza magnetica con contrasto e senza per escludere eventuali patologia...risultato risonanza all encefalo...perfetta in ogni forma...altra visita otorinolaringoiatra visita audiometrica mormacusia...
Sono pertanto a chiedere...considerato tutto il mio trascorso...specie...il mio stato ansioso...potrebbe essere dovuto anche ad una forma di somatizzazione?...e poi...il fatto che io lo avverta soltanto se mi concentro...o se sono particolarmente agitato...come va interpretato questo dato?...
faccio anche presente ai medici che gia' nel 2008 avevo scritto su questo blog...di questa cosa...poi evidentemente passata l ansia passata anche l' eventuale problema...l'esperto audiologo che vorra rispondere...mi sa indicare il suo pensiero su quanto su descritto...ed eventualmente cosa latro dovrei fare?

grazie ai medici che interverranno.

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
In verità ha diverse richieste per l’ansia ed anche per l’acufene.

Quindi non si capisce perché continua a porsi domande infruttuose nonostante sostenga di essersi curato.

La verità è una, lei ha l’ansia e qualunque questione anche fisica la riporta a questa.

Se non cura in modo efficace l’ansia tutto il resto sarà dipendente da essa.

Pertanto, nel frattempo deve trovare uno psichiatra che la curi in modo continuativo.


Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72

[#2] dopo  
Utente
Grazie doc....pertanto mi sta dicendo che da quello che emerge secondo lei....il disturbo è causa di sola ansia?.....e xhe quindi risolvendo l ansia risolvo il tutto?....grazie

[#3]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Sicuramente l’ansia è un sintomo che va approfondito e curato seriamente
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72

[#4] dopo  
Utente
Comprwndo tornerò a seguire la sua indicazione.....grazie infinite per il supporto.