Utente
Salve, ho 21 anni e da 8 mesi circa soffro di ansia, inizialmente ebbi un attacco di panico e da qui ebbe tutto inizio.
Ho iniziato ad avvertire dolori e sensazioni fastidiose al petto, al livello del cuore, palpitazioni e tachicardia e sono passato dal aver paura per uno svenimento alla paura di morire per Infarto.
A settembre andai dal cardiologo dove mi feci fare anche l'elettrocardiogramma, non mi risultò nulla e il cardiologo mi disse che stavo bene ma avevo ansia.
Prima di andare dal cardiologo andai numerevoli volte dal dottore di famiglia dove mi diede delle gocce, più che altro tranquillanti per riuscire a dormire, solo che faceva effetto per qualche giorno poi tutto tornava come a prima, palpitazioni, tachicardia ecc (per questo andai dal cardiologo).
Il fatto è che io nemmeno ci penso e cerco di vivermi la mia vita ma ogni volta che sto tranquillo sento delle sensazioni fastidiose al petto, al cuore (ad esempio di raro succede che non appena svolgo un piccolissimo sforzo il cuore inizia per 2 secondi a battermi in una maniera così pazza che non saprei come descriverla per poi calmarsi e tornare al suo battito, questo mi spaventa perché non riesco a capire il perché e soprattutto perché non riesco a godermi la mia vita come prima che mi avvenisse tutto ciò.

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Dovrebbe far valutare la situazione da uno specialista in psichiatria per una diagnosi ed un trattamento appropriato alla situazione che lamenta attualmente.



Dr. F. S. Ruggiero


http://www.francescoruggiero.it
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72