Ansia depressione covid

Sono un malato covid in quarantena da 15 giorni dopo una iniziale fase sintomatica leggera (febbre tosse) ho perso olfatto e gusto e la cosa mi ha altamente destabilizzato tanto da farmi andare in enorme ansia, il medico mi ha prescritto una dose leggera di alprazolam 0.25 per 3 volte al giorno risultando però inefficaci successivamente mi sono rivolto ad una psichiatra con consulto on line la quale mi ha prescritto 0.5 di alprazolam 3 volte al di più percorso psicoterapia, ci sono dei momenti che sto meglio ma sono sempre molto ansioso con groppo in gola, contatto in continuazione per sapere cosa devo fare, chiamo spesso persone a me care per cercare rassicurazioni sto letteralmente distruggendo la tranquillità familiare (ho una compagna anche lei covid e un bimbo di 8 mesi) sono disperato non ho mai avuto certi sintomi e non so gestirli, nel frattempo la causa della mia ansia (perdita olfatto) è rientrata perché mi è tornato ma io continuo a stare male... Sono disperato ho speranza di tornare alla vita normale?
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 34k 828 50
La psicoterapia in questo caso non ha alcuna utilità nè l’uso di alprazolam in questo modo.


È utile che faccia rivalutare la condizione attuale.



Dr. F. S. Ruggiero


http://www.francescoruggiero.it

https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72

[#2]
dopo
Utente
Utente
E cosa dovrei fare allora ne psicoterapia ne farmaci ? Ma io sto male ...
[#3]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 34k 828 50
La terapia farmacologica può essere rivista ma di certo la psicoterapia non ha indicazione

https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72

[#4]
dopo
Utente
Utente
Questo l ho capito me l ha già detto chiedo solo cosa potrebbe aiutarmi nel mio caso se non lo psicoterapeuta a prescindere dall' azione farmacologica , siccome lei ha contestato la psicoterapia le chiedo cosa altro potrebbe fare al caso mio .
[#5]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 34k 828 50
[#6]
dopo
Utente
Utente
Ok quindi secondo lei valutando la mia condizione in base a ciò che ho scritto cosa dovrei fare ? Cambiare solo cura farmacologica ? E non avere alcun tipo di supporto psicologico?
[#7]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 34k 828 50
Intanto dovrebbe ricevere una vera terapia farmacologica e non questa che non è utile, poi si vedrà, ma un supporto psicologico di questo genere in questo momento non ha indicazione.

Io le ho già risposto, lei continua a ripetere la domanda.

https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72

[#8]
dopo
Utente
Utente
Si ho capito che secondo lei ci vuole un'altra cura farmacologica e non serve la psicoterapia chiedevo solo un suggerimento su soluzioni alternative che lei non ha proposto bocciando solo quella che sto attuando siccome questo thread si chiama " consulto" mi sarebbe utile capire come agire tutto qui , rispondere solo che sto sbagliando terapia non aiuta, aiuterebbe proporre qualcosa, ovviamente non chiedo che mi deve fare una perizia sulla base di un post ma se mi dice che questa cura non va bene dovrebbe almeno fornire un'alternativa.
[#9]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 34k 828 50
Se avesse letto le condizioni di servizio saprebbe che ciò non è possibile.

Il 90% delle persone clicca accettando condizioni di servizio senza leggere.

Oltretutto sotto ai consulti c'è un disclaimer preciso rispetto all'uso del servizio.

https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72

Il Covid-19 è la malattia infettiva respiratoria che deriva dal SARS-CoV-2, un nuovo coronavirus scoperto nel 2019: sintomi, cura, prevenzione e complicanze.

Leggi tutto

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio