x

x

Agitazione interna

Buongiorno Dottori,
volevo condividere con voi ed avere una consiglio sulla sintomatologia che mi viene alcune volte.
Premetto di essere un ragazzo che soffre di ansia ipocondrica.

Ci sono momenti dove mi viene improvvisamente una sorta di agitazione interna che non riesco a definire benissimo, come se avessi una scarica di adrenalina o paura interiore che non riesco a controllare.
Questa sintomatologia mi viene in momenti dove sono apparentemente tranquillo oppure scaturita da un sintomo quale può essere una palpitazione oppure l'innalzamento della frequenza cardiaca dovuta allo sforzo fisico.
Ad esempio oggi mentre facevo la cyclette ho incominciato a sentire i battiti aumentare nell'orecchio dovuti allo sforzo e da lì sono aumentati ancora di più.
Alcune volte questa agitazione la riesco a controllare e di conseguenza non mi viene la tachicardia, altre volte invece è incontrollabile e di conseguenza mi viene tachicardia con annessa agitazione e bisogno di chiedere aiuto.
Dopo aver trovato conforto ad esempio con mia mamma i battiti incominciano a calare e l'agitazione va scomparendo.
Successivamente però mi rimane il dubbio se questa tachicardia sia dovuta all'agitazione oppure dovuta a qualche problema cardiaco.
Inoltre volevo chiedere se la sintomatologia che provo internamente di agitazione improvvisa è dovuta all'ansia o panico?

Vi ringrazio per il servizio che offrite.
[#1]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 38,7k 913 271
Sono mesi che pone quesiti sulla stessa cosa, affermando di essere ansioso e ipocondriaco. Si è fatto visitare da uno psichiatra ?

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it/wp-admin/install.php
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"

[#2]
dopo
Utente
Utente
No non ancora..
Secondo lei dovresti sottopormi ad una visita psichiatrica oppure cardiaca? In base alla sintomatologia che le ho descritto.
[#3]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 36,5k 868 56
[#4]
dopo
Utente
Utente
Vi ringrazio. Un'ultima domanda su quanto accaduto oggi. Stavo facendo cyclette con frequenza cardiaca 160, ad un certo punto ho iniziato a sentire questa agitazione interna incontrollabile scaturita dalla percezione di battiti nelle orecchie e la frequenza è salita a 180 fino a quando non mi sono tranquillizzato. E' stato un attacco di ansia ad aumentare i battiti così?
[#5]
dopo
Utente
Utente
Vi chiesto se per favore potreste rispondermi perché sono parecchio preoccupato..
[#6]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 36,5k 868 56
Deve fare una visita psichiatrica altro non c’è da dire


https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72

[#7]
dopo
Utente
Utente
Ho da farle un’altra domanda..
Siccome mi agito quando sento dei sintomi come ad esempio la tachicardia, entro nel panico per colpa della tachicardia oppure quello è l’inizio dell’attacco di panico/ansia che si manifesta come primo sintomo tachicardia e successivamente agitazione? Perché se fosse che entro nel panico per colpa delle tachicardia potrebbe significare che c’è qualche problema cardiaco?
[#8]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 36,5k 868 56
Non è che se scrive che deve fare un’altra domanda penso che lo sia e cambio la risposta.

La domanda è sempre la stessa


https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72

[#9]
dopo
Utente
Utente
Quindi sta dicendo che il circolo che si crea è dovuto tutto all’ansia?
[#10]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 36,5k 868 56
Le sto dicendo di rivolgersi ad uno specialista in psichiatria.


https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72

[#11]
dopo
Utente
Utente
Seguirò il suo consiglio dottore!
Le chiedo un’ultima cosa, un sintomo fisico può presentarsi prima di uno stato emozionale tipo la paura o l’ansia?
[#12]
dopo
Utente
Utente
Quando una persona si spaventa o ha paura i battiti aumentano anche se sono già alti come ad esempio durante un’attività fisica?
[#13]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 36,5k 868 56
[#14]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 38,7k 913 271
Senta, tanto tutte queste domande vanno a parare in un senso unico: se ha qualcosa "di fisico". Le dicono che il problema può essere panico, e allora diventa se il panico può venir fuori per un sintomo "fisico" che si presenta prima, e potremmo continuare all'infinito. Semplicemente non vede il cervello.
Vada a farsi visitare.

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it/wp-admin/install.php
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio