Riguardo alla cura dell'ansia generalizzata con il pregabalin

Buongiorno Dottori.
Per favore un aiuto, sto soffrendo per via della mia maledetta ansia generalizzata cronica.
Ora la nuova terapia prevede il pregabalin alla dose di 300 mg, 150 X2, mattino e sera, con al mattino 10 gocce di Rivotril e altre 10 nel pomeriggio al bisogno.
Sono ormai 20 anni e più che combatto con questa malattia cronica.
Inutile dirvi che tutti i tentativi con ssri, antipsicotici atipici, ecc sono stati fatti, ahimè, falliti?
Secondo la vs esperienza, con questa dose di lyrica, non dico di guarire, sarebbe un sogno, ma almeno ho una speranza di poter stare meglio?
Cordialità Simone Falasco
[#1]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 44.4k 1k 248
Un po' strano che però come ultimo tentativo si arrivi ad un farmaco che è di prima linea.
Comunque la domanda finale non sussiste, è una domanda sul futuro. Il lyrica non è "secondo la nostra esperienza", è un medicinale indicato in quella diagnosi, quindi non è un uso empirico.

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Libri: https://www.amazon.it/s?k=matteo+pacini

[#2]
Attivo dal 2021 al 2024
Ex utente
Grazie Dottor Pacini. Le volevo chiedere, dato che dal 7 di dicembre il mio psichiatra del CSM, ha aumentato il dosaggio a 150 X3, ovvero 450 mg, e visto che per tanti, molti giorni mi sono sorbito gli effetti collaterali dell'aumento del dosaggio, se è il caso di tener duro e andare avanti, sperando di cogliere i buoni frutti di questo dosaggio che in effetti un pochino alto è. Vi prego, aiutatemi perché sapete come funziona il servizio pubblico, io vorrei soltanto stare meglio e non fare la stupidaggine di tornare a 300 per paura , vanificando il sacrificio che ho fatto per più di venti giorni, anche perché negli anni la malattia si è cronicizzata e diventata più cattiva diciamo. Ecco, non vorrei fare una stupidaggine. Aiutatemi a capire se in una malattia che dura da oltre vent'anni questo dosaggio è curativo e se ci vuole del tempo perché si accumuli. Vi prego, aiutatemi a capire, sennò rischio di sbagliare e ricominciare daccapo e il sacrificio è stato vano. Grazie mille dottori
[#3]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 44.4k 1k 248
Qui non è possibile dare conferme o meno di cure. E non può scrivere minacciando qualcosa.
Uno dei modi di migliorare l'attesa prima che il medico possa valutare è non alimentare domande come quella di sopra. Tutta questa catena di pensieri è agganciata a quelle domande, e non si risolve rispondendo alla lettera, cosa che le alimenta, ma lasciandole passare.

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Libri: https://www.amazon.it/s?k=matteo+pacini

[#4]
Attivo dal 2021 al 2024
Ex utente
Non capisco Dottore, come minacciando qualcosa,in che senso? Io chiedevo un parere professionale su un farmaco importante ad un dosaggio importante, tutto qua
[#5]
Attivo dal 2021 al 2024
Ex utente
Non capisco Dottore, come minacciando? In che senso? Ok che il pregabalin è un buon farmaco contro l'ansia generalizzata che mi divora, ma vorrei un parere da voi sul dosaggio, perché non ci capiamo più niente ed io sto sempre più male: è efficace già a 300mg oppure occorrono 450 mg per vedere un deciso miglioramento? Perché oltre all'ansia generalizzata soffro anche del corollario di sintomi fisici terribili che ben si conoscono
[#6]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 44.4k 1k 248
Lei sta chiedendo due cose diverse contemporaneamente, ma sostanzialmente vuol sapere se risponderà e a che dose. Questa domanda non ha senso così posta.
Per quanto riguarda le dosi, se invece chiede se 300 mg è già una dose potenzialmente efficace, sì, ma non è questo che vuol sapere a mio avviso.

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Libri: https://www.amazon.it/s?k=matteo+pacini

[#7]
Attivo dal 2021 al 2024
Ex utente
No no dottor Pacini, tranquillo, è proprio quello che volevo sapere, sono invece molto soddisfatto della sua risposta. Manca qualcosa certo alla terapia, non potendo aumentare il lyrica, avendo solo tremendi effetti collaterali e nessun beneficio. Quindi, restiamo serenamente a trecento mg, non credo sia poi così poco, spero dosaggio terapeutico. Il mio dottore ha aggiunto cinque goccioline di laroxyl la sera. Dottore, io sono positivo come sempre e incrocio le dita. Speriamo bene Dottore, sarebbe davvero ora.
[#8]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 44.4k 1k 248
Ecco, questo no. Nessuno le ha detto di stare a 300 mg e Lei ha ricevuto l'indicazione di 450 mg. Le variazioni deve concordarle col medico, non utilizzare un generico ragionamento sul fatto che 300 mg può essere una dose sufficiente applicandolo al suo caso.
E' esattamente il modo in cui NON utilizzare il consulto. Però abbia pazienza, ora tocca segnalare la cosa allo staff, possibile che subdolamente uno cerchi di prendere delle frasi dette in maniera chiaramente generica sull'uso di un farmaco e le voglia per forza manipolare per autogestirsi (iniziativa che ovviamente nessuno le ha indicato né le ha confermato e che le si conferma di non assumere in riferimento ad alcunché possa aver capito del consulto).

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Libri: https://www.amazon.it/s?k=matteo+pacini

[#9]
Attivo dal 2021 al 2024
Ex utente
Boh, francamente rimango basito. Le ho detto che il mio psichiatra mi ha detto di tornare a 150 mgx2 ed aggiungere il laroxyl la sera. Come posso fare io da solo? Mica sono uno psichiatra. Credo non ci sia proprio nulla da segnalare
[#10]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 44.4k 1k 248
Da come si è espresso, c'era.

" Quindi, restiamo serenamente a trecento mg"

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Libri: https://www.amazon.it/s?k=matteo+pacini

Ansia

Cos'è l'ansia? Tipologie dei disturbi d'ansia, sintomi fisici, cognitivi e comportamentali, prevenzione, diagnosi e cure possibili con psicoterapia o farmaci.

Leggi tutto