Riecco.l'ansia!!

Buongiorno,
premetto di essere un ragazzo quasi 30enne da qualche anno dedito allo stress per conseguenza un pò ansioso.
Dico questo perchè ogni tanto ho, in periodi "particolari" , quelli che si definiscono stati d'ansia soprattutto: tremolii agli arti inferiori, formicolii mani , lingua , lati bocca, stesta vuota, nodo in gola, sudorazione eccessiva questo ripeto da circa 3 anni 1-2 episodi l'anno.
Da qualche giorno ecco di nuovavamente questi sintomi, soprattutto il nodo in gola tremolii gambe , brividi e la grande novità : le cosidette "farfalle nello stomaco".
Ieri pomeriggio dopo una giornata apparentemente traquilla, nel senso che sentivo di avere controllato queste sensazioni e dopo mattinata attiva e palestra, ieri nella prima serata avverto : lievi vertigini, prurito-formicolii, tutto ciò peggiora con il mancato ritrovamento in casa, di una bevanda alcoolica, quindi il PANICO: sudarella , tachicardia, formicolii, tutto ciò per 10 min circa.
Ora in primis chiedo scusa se mi son dilungato ma volevo esssere chiaro il più possibile, e sapendo che sul sito non è possibile fare delle "diagnosi" certe, volevo sapere se vi fosse una strada, o meglio avere un consiglio un dritta su come comportarmi, partendo dal fatto che non voglio diventare un acolizzato, quindi creare un altro problema. Dunque se vi fossero delle alternative sane e naturali per combattere questi "MOMENTACCI".
Graziee.
[#1]
Dr.ssa Flavia Massaro Psicologo 12,5k 233 130
Gentile Utente,

è possibile che quelli che descrive siano attacchi di panico, ma prima di tutto è necessario che lei ne parli con il suo medico per indagare la possibilità che il suo problema non abbia origina psicologica, ma fisica.
L'ha già fatto?
Se sì, cosa le ha detto il dottore?

A parte questi presunti attacchi di panico si definirebbe una persona ansiosa?
Tende a preoccuparsi eccessivamente e/o ad essere disturbato da pensieri ossessivi, che non riesce a scacciare?

Tenga presente che i disturbi d'ansia non curati adeguatamente in genere tendono a peggiorare e a cronicizzarsi, perciò se il suo problema fosse di questa natura sarebbe necessario che lei si rivolgesse di persona ad un professionista che possa lavorare con lei sul disagio che prova per risolverlo.

Le segnalo inoltre che nel periodo più caldo chi soffre d'ansia può essere colpito da un malessere anche significativamente più intenso rispetto a quello che può provare in altri momenti dell'anno:
www.medicitalia.it/fmassaro/news/1123/Che-caldo-che-ansia

Nel caso in cui il suo fosse effettivamente un disturbo d'ansia potrebbe quindi essere influenzato in senso peggiorativo anche dalle condizioni climatiche presenti in questo periodo.

Dr.ssa Flavia Massaro, psicologa a Milano e Mariano C.se
www.serviziodipsicologia.it

[#2]
Dr.ssa Valeria Randone Psicologo, Sessuologo 17,4k 317 668
Gentile Utente,
Ho letto lo storico dei suoi consulti, contengono tutti quote d' ansia notevoli.
Ha seguito i nostri suggerimenti?
Si e' ' rivolto al medico, allo psicologo?
Se si, che tipo di protocollo terapeutico sta seguendo?

Cordialmente.
Dr.ssa Valeria Randone,perfezionata in sessuologia clinica.
https://www.valeriarandone.it

[#3]
dopo
Utente
Utente
gentili dottoresse
anzitutto grazie x la celerità..comunque non ho effettuato visite psicologiche, tutti mi dicono di scaricare lo stress, ed di non fissarmi.
Altri suggerimenti?
[#4]
Dr.ssa Valeria Randone Psicologo, Sessuologo 17,4k 317 668
Diagnosi cliniche e terapie mirate, in funzione della sua storia clinica.
[#5]
dopo
Utente
Utente
gentile dott Randone
lei fa riferimento alla mia storia clinica per quello che riguarda gli stati d'ansia che lei giustamente ha ritrovato,anche dai post precedenti oppure ad altro? Visto che ahimè 2 anni orsono ho avuto dei problemi di salute comunque ..risolti (all'epoca) e che tengo tutt'ora sottocontrollo.
Grazie
[#6]
Dr.ssa Flavia Massaro Psicologo 12,5k 233 130
"tutti mi dicono di scaricare lo stress"

Ha provato a farlo?
Se sì, con quali risultati?

Chi sono questi "tutti"?
[#7]
dopo
Utente
Utente
medico di famiglia.....
normalmete non ho di questi problemi come detto in precedenza, ma ripeto da qualche giorno sono una MINA, mi sento a 3000 anche ora che sto scrivendo, ad esempio, nodo in gola e "vampate"...
Alle 19:00 jogging poi le saprò dire gli effetti!!
[#8]
Dr.ssa Flavia Massaro Psicologo 12,5k 233 130
"medico di famiglia....."

Ho giusto un articolo da segnalarle al riguardo:

https://www.medicitalia.it/blog/psicologia/631-e-solo-ansia-stia-tranquillo.html
[#9]
dopo
Utente
Utente
Dott.ssa Massaro grazie x l'articolo......
e per il tempo che sta perdendo .....
dunque secondo lei (dato il quadro da me presentatole in precedenza)dovrei attivarmi a cercare un tipo di "consulto" mirato (psicologo)?
[#10]
Dr.ssa Flavia Massaro Psicologo 12,5k 233 130
Direi di sì, perchè i sintomi che ci ha riferito (tremolii agli arti inferiori, formicolii a mani, lingua, lati bocca, testa vuota, nodo in gola, sudorazione eccessiva, tremolii alle gambe , "farfalle nello stomaco", lievi vertigini, prurito-formicolii) formano un quadro sintomatologico che merita attenzione.

E' sempre meglio intervenire per tempo, piuttosto che lasciar cronicizzare e magari peggiorare la situazione, e il mio consiglio va dunque in questa direzione.

Cos'è l'ansia? Tipologie dei disturbi d'ansia, sintomi fisici, cognitivi e comportamentali, prevenzione, diagnosi e cure possibili con psicoterapia o farmaci.

Leggi tutto

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test