Prurito da ansia

salve dottore io soffro come tanti di problemi di ansia ; in passato a causa dell'incidente di mio marito in cui ha perso un braccio e la morte di mia madre ho avuto dolori molto forti e problemi vari che mi hanno portato a questo stato ansioso. Qualche mese fa ho anche avuto probelmi di pressione alta eil mio medico di base -cardiologo mi ha prescritto lo xanax. prima a gocce poi a comprese. Nel giro di due mesi per fortuna la pressione è ritonata a valori normali grazie allo xanax. Ora sono tre o quattro giorni che ho prurito diffuso a volte alla schiena e a volte allo stomaco; il medico mi ha detto che anche attacchi di ansia possono causare prurito anche perche sul corpo non ho eritemi niente. Ho letto un po in giro sul web e ho visto che anche lo stresss puo causare prurito; quello che mi infastidisce è che ogni fastidio che ho viene imputato all'ansia. So che dovrei stare piu calm ma i probnlemi e le preoccupazioni in fdamiglia non mi lasciano vivere un po di tranquillita. La mia domanda è puo l'ansia causare prurito?
UN'altra domanda puo essere lo xanax a rilascio modificato la causa del prurito?
[#1]
Dr.ssa Flavia Massaro Psicologo 12,5k 233 130
Cara Signora,

il fatto che i suoi sintomi abbiano natura ansiosa non significa che si tratti di qualcosa di meno fastidioso o di meno importante rispetto alle patologie puramente organiche.
Può leggere questo articolo al riguardo:
https://www.medicitalia.it/minforma/psicologia/1064-quando-il-corpo-va-in-ansia-i-sintomi-fisici-dei-disturbi-d-ansia.html

Non significa nemmeno che è qualcosa che può farsi passare da sola "impegnandosi" o "mettendoci la volontà", perché non dipende da lei e non ne ha alcuna responsabilità.

Nella sua vita c'è qualcosa che la irrita e che la mette in tensione (provocandole ipertensione) e dovrebbe occuparsene seriamente, perché non ascoltando il disagio che la sua mente esprime mediante il corpo otterrà solo la proliferazione di quei sintomi che esprimono un disagio che cerca naturalmente una via di sfogo.
Non posso che suggerirle di parlarne di persona con un mio collega per fare il punto della situazione e lavorare su ciò che le provoca questo malessere.

Dr.ssa Flavia Massaro, psicologa a Milano e Mariano C.se
www.serviziodipsicologia.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
gentile dottore mell'articolo da lei inviatomi come sintomi mi ritrovo: contratture al collo, nausea, prurito e pressione alta(anche se in questo momento è normale). Non ha pero risposto alle mie domande cioè il prurito puo essere causato dall'ansia? lo xanax puo causare prurito+
[#3]
Dr.ssa Flavia Massaro Psicologo 12,5k 233 130
Il suo medico ha posto questa diagnosi, ma potrebbe eventualmente sentire anche un parere allergologico se non si sente tranquilla.

Il prurito/orticaria è citato nell'articolo come sintomo d'ansia proprio perchè può esserlo: in particolare dal punto di vista psicosomatico è segno di irritazione per quello che sta accadendo nella vita della persona.
[#4]
dopo
Utente
Utente
grazie mille per le sue risposte repentine ,devo cercare di affrontare questo mio disagio perche non accetto che a 36 anni devo prendere ansiolitici per l'ansia a causa dei problemi creati dalla famiglia di mio marito che mi tengono in continua tensione. Un po mi arrabbio perche secondo me i medici di base quando sanno che ua persona soffre di ansia generalizzano imputando tutti i sintomi a quello. Io come le spiegavo prima ho anche problemi di stomao un po accentyuati dall'asportazionedella colecisti. Il medico pertanto mi ha prescritto una cura per lo stomaco pero poi ha sottolineato che anche sintomi di nausea sono riconducibili all'ansia. Mi vergiogno a volteche alla mia eta debba soffrire di ansia; so per certo che il mio errore è stato di non aver chiesto un aiuto quando mio marito ha subito l'incidente dato che tale evento inevitabilmente ha sconvolto le ns. vite. Grazie per avermi ascoltata
[#5]
Dr.ssa Flavia Massaro Psicologo 12,5k 233 130
Di ansia si soffre a tutte le età e non dev'essere motivo di vergogna, ci sono milioni di Italiani che ne soffrono e/o ne hanno sofferto e nessuno di loro ne ha alcuna colpa.

Tenga presente che non accade di rado che una persona che vive una situazione di tensione sviluppi molti sintomi fisici, soprattutto se non riesce ad affrontare quello che succede nella sua vita e ha bisogno di scaricare in qualche modo l'ansia: i sintomi sono un modo che la mente utilizza per farlo.

Per questo può sentirsi dire dal medico che molti e diversi sintomi dipendono dall'ansia, ma ciò non toglie che può sempre chiedere degli approfondimenti quando un sintomo è intenso e persistente.

Anche se non ha chiesto aiuto a uno psicologo all'epoca dell'incidente è sempre in tempo a farlo, non si preoccupi di questo!
[#6]
dopo
Utente
Utente
GRAZIE MILLEPER I CONSIGLI
[#7]
Dr.ssa Flavia Massaro Psicologo 12,5k 233 130
Lieta di esserle stata d'aiuto, mi faccia sapere se ci sono novità.
Un caro saluto,

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio