Orgasmo sempre?

Buongiorno, sono una donna di 47 anni sposata da 10 e con un bimbo di quasi otto anni.
Ho un problema da tempo..... Faccio molta fatica a raggiungere l'orgasmo.... Forse rapporti sbagliati in precedenza mi hanno resa un po' rigida sull'argomento..... (Spesso nel passato sono stata accusata da un mio ex di essere troppo lenta a raggiungere l'orgasmo) e questo mi ha molto limitato. cOn il mio attuale marito (50 anni) , a parte la fase iniziale, poi con il tempo i rapporti intimi si sono sempre più' diradati.... E ultimamente facciamo si fa neppure una volta al mese.... Io per il mio problema non mi faccio mai avanti e lui non chiede..... Dice che piano piano ci si abitua anche a non fare nulla...... Così facendo sono sollevata dal fatto di non dovermi fissare con sto benedetto orgasmo ma un po' mi dispiace....
Avreste un consiglio da darmi?
Saluti
F.
[#1]
Dr. Giuseppe Santonocito Psicologo, Psicoterapeuta 13,6k 292 182
Alcune persone possono per natura avere tempi più lunghi o difficoltà nel raggiungere l'orgasmo. Leggo poi che in passato ha sofferto di depressione e che è stata in cura per questo. La depressione può incidere negativamente sulla sessualità.

Ha riportato la difficoltà che ci sta esponendo ai suoi curanti?

Dr. Giuseppe Santonocito - Psicologo Psicoterapeuta
Specialista in psicoterapia breve strategica
www.giuseppesantonocito.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Si ne sto parlando con lo psicologo che mi segue..... Purtroppo i miei rapporti precedenti sono stati dal lato sessuale e non solo, un disastro..... Uomini molto egoisti che pensavano al loro piacere e io soffrivo nel silenzio fingendo l'orgasmo..... Ora per me è diventato un po' un ossessione..... Quindi mi chiedevo, se non dovessi raggiungerlo, se il rapporto può essere ugualmente appagante per il semplice motivo che ci si unisce anche senza raggiungere l'orgasmo..... In questo modo forse sarei più serena..... Volevo sottolineare che sto entrando anche in menopausa.
Grazie
Saluti f.
[#3]
Dr. Giuseppe Santonocito Psicologo, Psicoterapeuta 13,6k 292 182
Anche la menopausa può contribuire alla diminuzione del desiderio e conseguentemente all'allungamento dei tempi dell'orgasmo.

Tuttavia da questo passaggio:

>>> Quindi mi chiedevo, se non dovessi raggiungerlo, se il rapporto può essere ugualmente appagante per il semplice motivo che ci si unisce anche senza raggiungere l'orgasmo
>>>

sembra che lei si sia data la risposta in partenza, molto tempo fa. Lei si è accontentata in passato di avere rapporti meno che soddisfacenti, con uomini che pensavano solo a se stessi, addirittura fingendo l'orgasmo.

In altre parole: era convinta che ciò fosse tutto quello che poteva permettersi e quindi ha cercato di farselo bastare e piacere.

È evidente che se un rapporto è poco soddisfacente, raggiungere il piacere sarà più difficile. Meno evidente è che quando ci si accontenta senza rendercene conto, dopo si può finire per chiedersi "Come mai non mi piace?"
[#4]
Dr.ssa Paola Scalco Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 4,1k 93 43
<<Quindi mi chiedevo, se non dovessi raggiungerlo>>

Gentile F.,
esiste forse una nuova legge, di cui io non sono a conoscenza, che obbliga le persone a raggiungere l'orgasmo ad ogni amplesso??? :-)

Se ho ben capito, da parte sua non mancherebbe il desiderio di una vita sessuale un po' più "vivace" e, tutto sommato, trova appagamento anche nelle occasioni in cui l'orgasmo non viene raggiunto.
Fingere, come ha già avuto occasione di sperimentare da sé, non è d'aiuto per nessuno dei due partner... su questo la invito ad ascoltare il seguente contributo:
http://www.nostalgia.it/liguria/articolo/lstp/11443/

A mio avviso, l'equivoco sta nel far coincidere il PIACERE con l'ORGASMO, mentre si tratta di esperienze differenti.
In merito a ciò le allego il seguente articolo, del quale le suggerisco di leggere anche i commenti per trovare qualche risposta ai suoi dubbi:
https://www.medicitalia.it/blog/psicologia/1852-ansia-da-prestazione-e-spectatoring.html

Per quanto concerne, invece, l'imminente menopausa, sarebbe opportuno che parlasse specificamente di queste difficoltà a livello sessuale con il suo ginecologo, in modo da verificare se sia il caso di eseguire approfondimenti di tipo medico:
https://www.medicitalia.it/blog/psicologia/2433-ho-un-disturbo-sessuale-ma-mi-vergogno-a-parlarne.html


Cordialità.

Dr.ssa Paola Scalco, Psicologa
specialista in Psicoterapia Cognitiva e perfezionata in Sessuologia Clinica
ASTI-3315246947-paola.scalco@gmail.com

[#5]
dopo
Utente
Utente
Gent.ma Dott.ssa Scalco, la ringrazio moltissimo per la sua risposta che mi rende un po' più serena, soprattutto sul fatto che non è un obbligo raggiungere un amplesso ma anche l'atto di unione ha molta importanza. Io non ho mai dato ascolto al piacere dovuto al semplice fatto di fare l'amore anche senza orgasmo, per tutta la durata dei rapporti ho sempre pensato ...... "Adesso c'è la faccio, adesso no, eccc. Ecc." Non godendo neppure del fatto di stare abbracciata a mio marito. Ne ho parlato anche a mio marito il mese scorso perché mi sembrava giusto. Subito è rimasto male ma poi credo che abbia capito...... D 'allora però non se n'è più parlato e anzi credo che ci siamo un po' bloccati...... Adesso bisognerebbe sbloccare la situazione, ma non è facile...... Anche perché negli ultimi tempi abbiamo vissuto un periodo un po' difficile come coppia..... Diciamo che è arrivata la prima vera crisi che spero si stia risolvendo...... Fino ad ora non c'erano mai state osserva crisi e mi ha colta un po' impreparata (è stata da parte mia)....... Ci sono rimasta molto male , anche perché io sono una di quelle che pensano che se due si vogliono bene non ci dovrebbero essere MAI crisi..... Invece mi stanno insegnando che non è proprio così........ Le crisi ci sono in tutte le coppie.... E io non ci credevo è tutt'ora faccio ancora fatica a mettermelo nella testa..... Anzi mi sono sentita la pecora nera perché mi sembra che tutti gli altri vadano d'amore e d'accordo e solo io vado in crisi. Non mi dilungo di più........ La ringrazio moltissimo e spero sempre di poter contare sul suo aiuto. Saluti.
F.
[#6]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 14,4k 446 103

Gentile utente,

<<Mio marito dice che piano piano ci si abitua anche a non fare nulla...>>
sì, infatti le/gli anoressiche/i si abituano a non mangiare... ma a lungo andare muoiono.

E così la coppia.

Se l'orgasmo non è un obbligo, si può avere uno scambio sessuale per altri motivi, come esplicitato in
Matrimoni senza sesso: sempre di più, perché?
https://www.medicitalia.it/blog/psicologia/4697-matrimoni-senza-sesso-sempre-di-piu-perche.html

Ma allora perchè non prende Lei l'iniziativa?
Non è nella cultura e nell'educazione ricevuta dalle donne ma, considerato che tutto sta cambiando (v. Gli italiani cambiano idee
https://www.medicitalia.it/news/psicologia/5414-gli-italiani-cambiano-idee-su-gay-separazione-prostituzione.html ), anche la donna può modificare i propri comportamenti e rappresentazioni mentali...

Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfezionata in Sessuologa clinica, Psicologa europea.
www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/

[#7]
Dr.ssa Paola Scalco Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 4,1k 93 43
Inizio col domandarle scusa, ma mi sono accorta in ritardo che il link alla trasmissione di RadioNostalgia sulla simulazione dell'orgasmo non funziona a dovere...

<<Adesso bisognerebbe sbloccare la situazione, ma non è facile...... Anche perché negli ultimi tempi abbiamo vissuto un periodo un po' difficile come coppia.....>>

Stando così le cose, forse sarebbe opportuno che vi rivolgeste ad un/a Collega per una consulenza di coppia, in modo da poter valutare più approfonditamente le varie sfaccettature della situazione.


Saluti.
[#8]
dopo
Utente
Utente
Cara dott.ssa Scalco, abbiamo provato ma ne è uscito che il conflitto è dentro di me, la crisi è nata da me, e che prima devo risolvere i miei "buchi" chiamiamoli così....... Retaggi che mi porto dietro da un cattivo rapporto con i genitori che ho poi trasferito nelle varie relazioni chiudendole male. Ma questa volta visto che ci tengo al mio matrimonio non voglio ripercorrere vecchi meccanismi e quindi proseguo la terapia dallo psicologo da sola. Il solo, ma importante aiuto che posso avere da mio marito è il semplice fatto di esserci sempre e di sentirmi ora capita. GRazie F.
[#9]
dopo
Utente
Utente
Scusi Dott. Ssa Scalco se ne approfitto, ma mi sembra davvero una persona deliziosa, ma come mai le coppie ormai assodate nonostante ci si voglia bene si va in crisi? Noi non abbiamo mai avuto grosse crisi in questi anni, a parte lo stadio iniziale in cui ero davvero insicura e ero molto in conflitto se impegnarmi o no in una storia che sin dall'inizio è apparsa molto seria.... Non ero più una ragazzina ma avevo 37 anni io e 40 lui. ....... Ma come mai arrivano le crisi????? Ci mettono a dura prova!!!!!!
Grazie
F.
[#10]
Dr.ssa Paola Scalco Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 4,1k 93 43
La "stabilità" di una coppia non è data una volta per tutte, ma è indispensabile impegnarsi bilateralmente per poterla conservare e salvaguardare, nonostante gli inevitabili cambiamenti che nel tempo avvengono dentro e fuori di noi.

Le crisi non arrivano a ciel sereno, da un momento all'altro. Spesso però si fatica a cogliere o non si vogliono ascoltare le prime avvisaglie e si procede pensando che le cose si risolvano da sé.

I motivi specifici per cui nel vostro caso tale stabilità stia un po' vacillando e, soprattutto, gli interventi opportuni per porvi rimedio dovranno essere oggetto dei suoi incontri con lo psicologo, che già conosce Lei e la situazione da vicino.

Cordialmente,

[#11]
dopo
Utente
Utente
Grazie. La terrò aggiornata
F.
[#12]
Dr.ssa Valeria Randone Psicologo, Sessuologo 17,4k 317 668
Gentile Signora,
Il tema orgasmo femminile è davvero complesso è nin analizzabile online.

Alle riflessioni e link già ricevuti, le allago altro materiale ed un canale salute " tutto sull'anorgasmia" con una video intervista, ma una consulenza individuale sarebbe auspicabile

https://www.medicitalia.it/salute/psicologia/109-anorgasmia.html
https://www.medicitalia.it/blog/psicologia/3437-orgasmo-femminile-e-veramente-indispensabile.html-
https://www.medicitalia.it/blog/psicologia/2348-l-orgasmo-femminile-si-puo-imparare.html-
https://www.medicitalia.it/blog/psicologia/150-orgasmo-femminile-vaginale-o-clitorideo.html

Cordialmente.
Dr.ssa Valeria Randone,perfezionata in sessuologia clinica.
https://www.valeriarandone.it

[#13]
dopo
Utente
Utente
Grazie Dott.ssa Randone,
Consulto i suoi link.
Saluti
F.

[#14]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 14,4k 446 103

Gentile utente,

<<Mio marito dice che piano piano ci si abitua anche a non fare nulla...>>
sì, infatti le/gli anoressiche/i si abituano a non mangiare... ma a lungo andare muoiono.

E così la coppia.

Se l'orgasmo non è un obbligo, si può avere uno scambio sessuale per altri motivi, come esplicitato in
Matrimoni senza sesso: sempre di più, perché?
https://www.medicitalia.it/blog/psicologia/4697-matrimoni-senza-sesso-sempre-di-piu-perche.html

Ma allora perchè non prende Lei l'iniziativa?
Non è nella cultura e nell'educazione ricevuta dalle donne ma, considerato che tutto sta cambiando (v. Gli italiani cambiano idee
https://www.medicitalia.it/news/psicologia/5414-gli-italiani-cambiano-idee-su-gay-separazione-prostituzione.html, anche la donna può modificare i propri comportamenti e rappresentazioni mentali...

[#15]
Dr.ssa Monica Cappello Psicologo, Sessuologo 38 83
Gentile signora, in aggiunta alle considerazioni dei colleghi, vorrei darle qualche spunto di riflessione:

ho visto che ha già letto e commentato il mio articolo:
https://www.medicitalia.it/blog/psicologia/2759-esistono-davvero-due-tipi-di-orgasmo-clitorideo-e-vaginale.html

....può leggere anche :

https://www.medicitalia.it/blog/psicologia/3021-il-mistero-dell-orgasmo.html

Un lavoro su se stessa e una consulenza sessuologica di coppia, possono sicuramente aiutarla a conoscere meglio il proprio corpo e ad aumentare la complicità tra lei e suo marito...

Un saluto!

Dr.ssa Monica Cappello
Psicologa - Consulente in Sessuologia Clinica
http://cappellosessuologa.oneminutesite.it

[#16]
Dr.ssa Paola Scalco Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 4,1k 93 43
Gentile Signora,
lo Staff di MI ha risolto i problemi tecnici, perciò ora è possibile ascoltare il contributo sulla finzione dell'orgasmo che le avevo suggerito più su:
https://www.medicitalia.it/public/video/pillole-salute/49-finzione-orgasmo-scalco-29-05-14.mp3

Le rinnovo i miei saluti.

[#17]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille dottoressa Scalco.
Saluti
F.

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio