Piacere durante i rapporti, quasi solamente, con la vescica piena?

Salve dottori mi sono iscritta proprio per porre questa domanda che da tanto volevo porvi e alla quale nessuno sa rispondermi con precisione.
Vorrei capire se è normale e se fa male o no alla salute ed al fisico trattenere la pipì durante i rapporti sessuali?
Sto con il mio compagno da 15 anni ed e stato il mio unico fidanzato nella mia vita, premetto che non sono mai riuscita a raggiungere l'orgasmo, però con lui non mi vergogno e non ho freni, Il sesso è veramente bello ma più delle volte (non sempre) senza trattenere l'urina non sento nulla, non è che non sento piacere, piu precisamente è come se l'interno della vagina fosse anestetizzato.
E normale?
Perche?
e fa male usare questa "pratica" del trattenere la pipì?
Aiutatemi sono stufa di questa "anormalità".


Grazie in anticipo, Elen
[#1]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 14,3k 446 103
Gentile utente,

dove vede il problema? dove colloca la Sua presunta "anormalità"?

Due riflessioni.
- Il funzionamento sessuale e orgasmico è altamente soggettivo.
- La vescica è collocata anatomicamente molto vicina alla vagina, perchè meravigliarsi della reciproca interazione tra le due?

L'unica cosa che noto è il fatto che Lei si fa da spettatrice (spectatoring), e ciò non giova alla serenità sessuale.

Saluti cordiali.
Dott. Brunialti

Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfezionata in Sessuologa clinica, Psicologa europea.
www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio per la risposta, non ho però ben capito cosa intende con "si fa sa spettatore"?
Se gentilmente mi può spiegare. Per ciò che mi ha risposto mi sento più serena a riguardo, ma trattenerla può far male agli organi? Alla salute?
La mia "anormalita" la giudico sul fatto che tutte provano piacere in modo normale ed io sembra di no.

Grazie
[#3]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 14,3k 446 103
Lei prova piacere a modo proprio, come ognuna/o del resto.
L'importante è non stare continuamente ad osservarsi (= farsi da spettatrice): rovina il piacere.

Dott. Brunialti

Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfezionata in Sessuologa clinica, Psicologa europea.
www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/

[#4]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 39,9k 1,2k 246
Intervengo da Ginecologo aggiungendo il mio parere a quello competente della dssa BRUNIALTI .
Spesso noi consigliamo lo svuotamento della vescica prima e dopo i rapporti vaginali , in particolar modo nelle donne che riferiscono cistiti post-coitali , ma se questo nel suo caso non accade , anzi l'aiuta nell'aumentare il suo piacere sessuale , ben venga se non le procura effetti secondari .
Cordiali saluti
dr BLASI

dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#5]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 14,3k 446 103
Gentile utente,

Grazie all’intervento del Dr. Blasi ora Lei è *al completo* di entrambi i punti di vista, psico-sessuale e medico.
Viva con serenità la sessualità, come ormai la sta sperimentando con soddisfazione da un quindicennio. Talvolta la mente crea problemi dove non sembrano proprio essercene.

Dott. Brunialti

Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfezionata in Sessuologa clinica, Psicologa europea.
www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/

[#6]
dopo
Utente
Utente
Grazie a tutti i medici gentilissimi

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio