Ansia e panico

Salve, sono un ragazzo di 20 anni, e da giorni ho un peso in testa e dei formicolii che da una parte fanno male e si spostano da un altro lato della testa, sono molto ansioso, ho paura delle malattie per esempio tumori ictus ecc, sento una tensione in fronte, e qualche giorno fa sentivo tutta la testa oppressa, stretta dicono che è cefalea muscolo tensiva ma da giorni che la ho, sento anche qualche bruciore, ho paura che sia un ictus o robe così, ho paura delle malattie, ho fatto anche tanti incubi per esempio, avevo sognato che mi usciva il sangue dal naso, oppure mi sono visto allo specchio ero pelato come e avessi fatto una chemioterapia e avvolte faccio sogni che mi casca un dente, e spesso ho sbandamenti, vorrei avere qualche aiuto da un esperto... grazie infinite: D
[#1]
Dr.ssa Fulvia Tramontano Psicologo, Psicoterapeuta 33 2 1
buongiorno ragazzo di 20 anni! si avverte una forte preoccupazione da parte tua per la tua salute fisica ma non ci sono elementi, da come scrivi, per essere preoccupato. Puoi stare tranquillo perchè non sei in alcun modo nel pericolo che dici dal quale senti minacciata la tua tranquillità. Per capire dal punto di vista della tua psicologia personale cosa accade - nel tuo mondo interno - per renderti così teso e in ansia occorre avere molti più elementi e un po' del tuo tempo da dedicare a capire la tua mente e i motivi che ti mettono così in difficoltà. Tutti i sintomi che descrivi indicano con certezza solo la presenza di esagerata tensione nervose, che alimenta questi disagi avvertiti nel corpo (la testa, per esempio) ma che originano nella psiche.
L'indicazione utile al tuo caso è senza alcun dubbio un percorso, anche breve, di psicoterapia, cominciando anche solo con un consulto di persona da cui potresti comprendere meglio cosa ti accade e quali paure stanno cercando di dirti qualcosa. Sono sempre fondamentali i messaggi che il corpo ci manda, provenienti dalla psiche, per camminare dritti e felici sul nostro percorso di vita.
Cerca di metterti tranquillo, non sei in pericolo, e pensa sul serio a contattare uno psicoterapeuta. Con i miei forti auguri ti auguro serenità!

Dr.ssa Fulvia Tramontano

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio