Utente cancellato
Salve.. scrivo per un problema della mia ragazza. . Quasi un anno fa le è stato diagnosticato un fibroadenoma al seno sx ma hanno detto che non c'è bisogno di operare.. il problema non è questo.. sempre nel seno sx pero piu sotto diciamo nella costola ha una specie di capezzolo accessorio e da circa 2 anni e mezzo ha un rigonfiamento proprio in questa parte che dagli inizi è cresciuto un po.. mi piacerebbe mettere una foto per essere piu chiaro.. lei è preoccuata soprattutto per l'estetica perche cmq non fa tantissimo male quando lo tocca.. io leggendo su internet penso sia una mammella accessoria ma possibile stia spuntando solo ora? Aspetto risposte.. grazie...

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
No non serve la foto perchè non rispondiamo su immagini a distanza.

Se prima c'era una capezzolo accessorio ed ora un rigonfiamento sotto il capezzolo è probabile che si tratti di una mammella accessoria completa. In tal caso c'è sempre stata ed ora dietro stimolazione ormonale può essere più evidente. Occorre una visita per averne conferma
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
275794

dal 2014
Il suo medico le ha detto che è dovuto alla postura ma personalmente non ci credo.. in caso lei abbia ragione che c'è da fare? Perche apparte esteticamente, al tatto fa un po male.. lei a breve deve fare l'ecografia per il fibroadenoma e io le ho detto di farselo fare anke in questa zona. Ci vuole una ricetta a parte? È necessaria un intervento per rimuovere il tutto? Se si saprebbe dirmi se si fa negli ospedali normalmente o in privato? Grazie mille per la risposta..

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Lo faccia controllare quando fa l'ecografia. Se è confermata l'ipotesi non deve fare assolutamente nulla. Avrebbe tre mammelle piuttosto che due .

MELIUS ABUNDARE QUAM DEFICERE !
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#4] dopo  
275794

dal 2014
Grazie mille per la risposta. . A me non darebbe nessun problema ma lo sa come sono le donne.. comunque sarebbe il peggiore dei mali visto che sono arrivato a pensare anche ad un lipoma..aspettiamo l'ecografia e vediamo che succede..ancora grazie!!

[#5] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Senz'altro l'altra ipotesi è un lipoma per la sede.

La diagnosi è agevole anche con la visita senza dover scomodare la ecografia che comunque è utile fare come integrazione.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#6] dopo  
275794

dal 2014
Certo.. comunque non sono medico ma non mi sembra lipoma. Al tatto il rigonfiamento è morbido e su internet ho letto che è duro o comunque si sposta qualcosa al tatto. Sembra tanto una delle cosidette "borse" sotto gli occhi , solo in questo caso è sotto il seno un po piu verso il centro. Dico è impossibile che sia dovuto alla postura come dice il medico curante? Sempre grazie dottore per la pazienza =)