Utente 189XXX
Salve ho46 anni e da circa un anno ho delle perdite sierose solo dal seno di destra color cappuccino chiaro molto appiccicose . L'anno scorso ho effettuato una mammografia e un ecografia con visita al seno ed era tutto a posto ,e da maggio dell'anno scorso questa secrezione è ricomparsa a maggio di quest'anno fa va e vieni non è abbondante ma è circa due mesi che c'è e non so se mi devo preoccupare.Dottore le faccio presente che tre anni fa modo hanno asportato l'utero perché fibromatoso con presenza di miomi multipli e l'ovaio di destra e che da sette anni curo il morbo di basedov con tapazole e eutirox ora i miei valori sono rientrati nella norma e ho sospeso tutti i farmaci da febbraio 2014 .Ho fatto gli esami per la prolattina ed è nella norma e il mio medico di famiglia che è generico per il problema di queste perdite dal seno mi ha detto che anche con prolattina nella norma possono avvenire queste perdite e mi ha prescritto delle compresse di dostinex da prendere due volte a settimana x un mese che io non ho preso perché non so se è giusto o sbagliato .Sono preoccupata e noon so che fare vorrei un suo parere a riguardo grazie cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Occorrerebbe sapere con precisione se le secrezioni sono SPONTANEE o provocate (in questo caso non le provochi più sino a nuova visita).

Ci ha scritto che sono monolaterali, ma non se sono MONO o PLURIORIFIZIALI

Legga

https://www.medicitalia.it/minforma/senologia/77-secrezioni-seno.html

Tanti saluti.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 189XXX

Salve dottore mi scusi se la disturmo nuovamente ,mi spiego meglio le perdite dal seno destro avvengono solo di notte sono spontanee di colore giallo bruno , e non sono consecutive a volte mi capita x due tre notti di fila e poi si interromponoo improvvisamente per un periodo e dopo riprendono il fatto sta che la mattina quando m modo veglio trovo il piigiama macchiato .I medici hanno provato a spremere il capezzolo ma pur spremendo non veniva fuori niente.Le ricordo che circa tre anni fa ho subito l'intervento chirurgico di cui sopra le spiegavo , vorrei capire se incide qualcosa . cordiali saluti

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Farei una Risonanza Magnetica con mezzo di contrasto. Ne parli con il curante

http://www.senosalvo.com/approfondimenti/quando_perche_fare_RMM.htm

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com