Utente 299XXX
Buongiorno in seguito a una ecografia sono stata indirizzata ad eseguire una mammografia in quanto risulta "nella mammella sinistra qs formazione bozzolo di 2 cm con calcificazione nel contesto e vascolarizzazione perilesionale. La ginecologa che ha effettuato l eco ha detto che il nodulo al suo interno non è solido ma denso liquido. Fatta oggi la mammografia con il seguente referto : presente a sx nel quadrante superiore una formazione nodulare radio opaca a contorni parzialmente regolari di circa 2 cm nel cui i terno si osservano alcune minute calcificazione. Altri microcalcificazioni a sx anteriormente e posteriormente. Si consiglia mammografia di dettaglio fra 4 mesi. Oppure immediata ago biopsia per Micro istologico. Premetto che ho 36 anni e sono in allattamento da circa 8 mesi. Vi ringrazio per la ddisponibilità.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Credo che possa stare tranquilla ma completerei l'iter diagnostico tramite la microbiopsia consigliata a scopo precauzionale e per poterla tranquillizzare definitivamente. Non aspetti 4 mesi per il controllo mammografico.

Tanti saluti

Salvo Catania
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 299XXX

Grazie dottore per la celere risposta. Non nego si essere fortemente in ansia in quanto con autovalutazione non ho mai sentito nulla. Chiaramente mi sottoporro' all ago biopsia ma a suo parere generale ci potrebbero quindi essere i presupposti di un tumore?

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Da quanto scrive no, ma occorre DIMOSTRARLO.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#4] dopo  
Utente 299XXX

Fatta eco più mammografia con ingrandimento . Questo l esito.
All ingrandimento delle microcalcificazioni si nota irregolarità del profilo di alcune di queste. Tra i quadranti superiori della mammella sx si apprezza una opacità tondeggiante che alla compressione mammografica mirata si modifica parzialmente tale formazione appare come soldo di di circa 2 cm iporcogena con alcune calcifixazioni intralesionali di mm 2 a margini irregolari e limiti netti con un piccolo cono d ombra posteriore ai margini della lesione modesta estasiato duttile.

Dottore per favore mi da la sua visione della cosa? Possibile che senza ago aspirato non è ancora possibile avere un vago quadro della situazione. La ringrazio enormemente per la sua disponibilità.

[#5] dopo  
Utente 299XXX

Mi perdoni ho saltato una riga del referto secondo me importante da riferire. Infatti parlando della formazione solida di due cm il testo continua così
La neoformazione risulta mobile sui piani superficiali e profondi. Piccole cisti displastiche di 4 e 6 mm.
Grazie ancora

[#6] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non cambia nulla.

Le riscrivo >>completerei l'iter diagnostico tramite la microbiopsia consigliata a scopo precauzionale e per poterla tranquillizzare definitivamente. Non aspetti 4 mesi per il controllo mammografico.>>
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com