Utente 402XXX
Salve, sono stefano e mi sono appena iscritto, ho un problema al capezzolo sx, qualche anno fa, ancor prima di avere il piercing mi si era formata dentro il capezzolo che si è andata ad ingrossare sempre di più, dopo mammografia e altre visite sono arrivati alla conclusione che era una tumefazione benigna e non era nulla di grave e che sarebbe andato via con il tempo oppure con un operazione chirurgica che mi hanno sconsigliato.. Niente con il tempo è sparita ma.. L'estate scorsa ad agosto ho fatto un piercing al capezzolo, a dicembre a cominciato a fare infezione ed io pur di non toglierlo ho provato a disinfettarlo in tutti i modi... E niente la notte di capodanno senza farlo a posta tutti mi toccavano il capezzolo che ormai gonfissimo ad un certo punto mi è entrato il piercing dentro ed è uscito tutto il pus, come se si fosse stappato.. Vado in ospedale e con una piccola incisione mi fanno uscire il piercing.. Mi pescrivono un antibiotico che ho preso bene, solo gli ultimi due giorni ho fatto un po di confusione con gli orari, ma comunque l'ho preso.. Adesso non ho piu il piering, non ho più il capezzolo enorme ma quando lo tocco dentro e duro e sento come se ci fosse qualcosa della forma a cerchio piatta ma nom liscia, molto simile ad una gomma da masticare masticata ma con forma a cerchio, e duro, mi prude spesso e non riesco a capire se devo preoccuparmi o e solo una questione di tempo. Grazie anticipatamente

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
>>sento come se ci fosse qualcosa della forma a cerchio piatta ma nom liscia, molto simile ad una gomma da masticare masticata ma con forma a cerchio, e duro, mi prude spesso e non riesco a capire se devo preoccuparmi o e solo una questione di tempo.>>

Da quanto descrive nulla di preoccupante in senso oncologico , ma per una diagnosi corretta comprenderà bene (tra l'altro vietatissimo) che solo con la visita se ne può avere conferma.. In termini di probabilità ovviamente sembra più probabile una correlazione con l'infezione pregressa che ha ben descritto.

Tanti saluti
Salvo Catania
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 402XXX

La ringrazio per la risposta, però mi sono dimenticato di dire una cosa, quasi sempre mi prude dentro.. È perchè forse sta guarendo o cè qualcosa che non va?

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Può essere che sia in atto un processo riparativo, ma solo con la visita se ne può avere una conferma.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com