Utente 423XXX
Salve, avrei bisogno urgentemente di capire meglio un referto.
Mia madre ( età 57 ) ha eseguito mammografia in seguito a una "pallina" che si è sentita nel seno sinistro, lato ascella, e dopo aver avvertito dolore al braccio sinistro; questo è il referto:
"Seni in evoluzione fibroadiposa, addensati per prevalenza della componente fibrosa, con apprezzabilità sulla linea mediana dei quadranti inferiori di sin, di una opacità rotondeggiante, a struttura disomogenea, del diametro massimo di circa 32 mm, a contorni irregolari per la presenza di digitazioni perifocali. Il reperto depone per processo eteroproduttivo. Si consiglia consulenza chirurgica.
Non si rilevano immagini di lesioni con caratteri d'invasività a dx, dove al QSE è rilevabile una opacità ovalare, del diametro massimo di circa 20 mm, a contorni regolari, con caratteri generici di benignità (reperto sostanzialmente invariato rispetto a quello evidenziato nell'indagine precedente eseguita in data 23.06.2015). profili mammari regolari."

Ha fatto anche ecografia e scrivo qui il risultato:
"A sx nel QSE si reperta neoformazione a margini irregolari di circa 3cm ad ecostruttura prevalentemente anecogena con presenza di componente corpuscolata, presenza di polo vascolare e segni di vascolarizzazione interna in corrispondenza della parte isoecogena.
Concomita presenza di voluminosi linfonodi reattivi nel cavo ascellare omolaterale con diametro massimo di 2,5 cm.
La neoformazione necessita di valutazione con esame mammografico e consulenza chirurgica."

Nella precedente mammografia non c'era nulla sul lato sinistro, e a distanza di un anno è comparsa questa "pallina" di 3 cm... è probabile si tratti di un tumore? c'è da preoccuparsi? a chi dovremmo rivolgerci per primo? Aggiungo che in famiglia c'è il fattore ereditario dei tumori, in quanto sua madre è morta a 40 anni di tumore al seno.
Rimango in attesa di un riscontro.
Grazie mille.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Da quanto allega c'è diagnosi e risposta alle sue domande

>>32 mm, a contorni irregolari per la presenza di digitazioni perifocali. Il reperto depone per processo eteroproduttivo. Si consiglia consulenza chirurgica. ,..... >>

Tanti saluti
Salvo Catania
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com