Utente 220XXX
Buonasera, ho 22 anni e ho un problema...da un pò di mesi soffro di attacchi d'ansia non per fortuna abituali ma saltuari...a fine luglio ho avuto tachicardia, paura mi stesse venendo un infarto e molta paura tanto da dover spesso andare in bagno ad urinare e pur non bevendo molto, urinavo spesso e tantissimo. poi sono seguite 3 settimane di tranquillità a parte aver avuto il reflusso gastrofaringeo...il 21 agosto di colpo dopo essermi masturbato la sera prima mi è successo di non riuscire più ad urinare bene...come se qualcosa la sforzasse o bloccasse e avevo piccoli dolori all'interno del pene...il muscolo sull'asta del pene per intenderci. ho chiamato al mio medico di famiglia e mi ha prescritto analisi del sangue del PSA e Azotemia oltre che urinocoltura. dopo 2 giorni in cui urinavo a gocce con difficoltà e comunque molto spesso avevo urgenza ad urinare, la situazione è andata migliorando. mi sono poi masturbato lunedì sera scorso e da ieri si è ripresentato il solito problema: urino a gocce o comunque molto poco, avverto una sensazione di blocco dell'urina proprio nel muscolo erettore e una sensazione di liquido che rimane intrappolato e che faccio fuoriuscire con contrazioni volontarie ma fa male e mi da fastidio specie stasera...ho frequentemente stimolo ad urinare ma faccio sempremolto poco e sforzandomi perchè qualcosa la blocca! gli esami dell'urinocoltura sono usciti tutti con esiti negativi e quindi non c'è infezione batterica in atto, PSA a 0.35 e urea in concentrazioni normali...ho molta paura la cosa si protragga per giorni! volevo chiedere se c'è un nesso con l'ansia oopure con la masturbazione perchè mi sembra strano si presenti subito dopo la masturbazione e la difficoltà ad urinare prosegue per giorni...ho comunque prenotato una visita urologica per venerdì! ho molta paura soprattutto se nel caso non dovessi urinare mi mettessero il catetere!!! :( scusate l'apprensione ma come già detto prima sono molto ansioso in questo periodo (causa tesi imminente)...Distinti saluti e grazie cordialmente in anticipo per la risposta!

[#1] dopo  
Caro signore,
normale diffiltà ad urinare dopo masturbazione e nei soggetti ansiosi, per cui non vedo sintomi di pericolo imminente, ottima la visita, dopo la quale vedremo il da farsi.
Dr. Giorgio Cavallini
http://www.andrologiacavallini.it
http://www.morbodilapeyronie.altervista.org/
www.azoospermia.altervista.org

[#2] dopo  
Utente 220XXX

La ringrazio per la risposta :) mi è stata diagnosticata dall'urologo una uretrite...difatti ho l'uretra molto arrossata..mi ha prescritto un ciclo di antibiotico "Levoxacin 500 mg" 1 compressa dopo pranzo per 10 giorni e una lavanda per l'igiene intima "Saugella" da diluire in acqua poichè mi è stata diagnosticata anche Balanopopsite! dopo 2 giorni di trattamento il fastidio e prurito si è ridotto ma ancora non urino perfettamente bene al 100 % ma credo che ancora sia normale dato la cura finisce tra una settimana...mi domando adesso...posso masturbarmi durante questi giorni pur avendo l'infezione? o aspetto che scompaia? perchè se lo faccio ho paura poi per un paio di giorni non urini come già successo gli scorsi giorni! ah un'altra cosa...è normale che nell'urinocoltura non sia risultato alcuna infezione da batterio pur avendocela?

La ringrazio ancora, buona giornata! =)

[#3] dopo  
francamente aspetterei che tuitto sia posto, mche uno sfregamento di una uretra ancora infiammata possa non fare troppo bene alla uretra stessa.
Dr. Giorgio Cavallini
http://www.andrologiacavallini.it
http://www.morbodilapeyronie.altervista.org/
www.azoospermia.altervista.org

[#4] dopo  
Utente 220XXX

ok aspetto allora :) la ringrazio ancora!

[#5] dopo  
Utente 220XXX

mi scusi ancora...è passata una settimana, l'antibiotico lo sto prendendo e mancano 3 pastiglie per finire la cura ma c'è qualcosa che ancora non quadra...fino a ieri urinavo tranquillamente oggi ho molto spesso urgenza di urinare ma faccio sempre poche gocce dato lo stimolo ce l'ho ogni ora...non riesco a svuotare bene la vescica e di conseguenza avverto fastidi e anche un pò di bruciore lungo l'interno del pene...l'uretra è ancora arrossata ma è leggermente migliorata...è normale? premetto che ho sospeso anche la masturbazione da quando sto facendo la cura!

[#6] dopo  
mica sempre si guarisce al priko colpo.intanto è miglioratop senta il collega che l' ha in cura.
Dr. Giorgio Cavallini
http://www.andrologiacavallini.it
http://www.morbodilapeyronie.altervista.org/
www.azoospermia.altervista.org