Ho misurato il mio pene in erezione che assume una curvatura di circa 30-45° a sinistra

Buongiorno.
Sono un ragazzo di 22 anni e ho avuto diversi rapporti sessuali con ragazze senza riscontrare problemi.
Premetto che il mio non è un problema meccanico ma psicologico. Ho misurato il mio pene in erezione che assume una curvatura di circa 30-45° a sinistra. Seguendo la linea della curvatura con il metro da sarta segna 17 cm circa, misurandolo invece partendo dal pube sul dorso è di 15 cm circa (spero di aver reso l'idea). Anche quando non è in erezione è come se fosse girato a sinistra, segue una specie di torsione totale. L''unico problema fastidioso che riscontro è che quando urino il getto va verso sinistra... Ora volevo chiedere se questa cosa è operabile. Se operabile è possibile fare un'incisione dal pube evitando la circoncisione? La lunghezza finale di quanto sarebbe? Quali sono i problemi che si possono riscontrare post-operazione? Sono problemi permanenti o momentanei? Grazie per l'attenzione, buona giornata.
P.S. Se c'è qualche specialista che vorrebbe inviarmi la sua email possiamo parlare anche via mail se necessitano foto
[#1]
Dr. Andrea Bottai Urologo, Andrologo 2,7k 131
G.le utente,

la curvatura del pene normalmente si opera solamente in caso di impossibilità ad avere rapporti sessuali o grave inestetismo.
L'intervento è la corporoplastica peniena che può essere realizzata con varie tecniche chirurgiche. Se la curvatura è modesta, viene eseguita una plicatura sul lato convesso. L'intervento comporta una perdita di lunghezza di 1-1,5 cm. I problemi insorgenti post-operazione sono quelli classici come ematomi o infezzioni. Più particolari possono essere parestesie peniene o fastidio dei punti di sutura sotto la cute se sono utilizzate sutura non riassorbibili.
Cordiali saluti

Dr. Andrea Bottai
Dirigente medico presso Unità di Urologia
Ospedale Maggiore di Lodi

[#2]
dopo
Utente
Utente
Gentile Dr. Bottai la ringrazio per la risposta.
In tal proposito volevo chiederle se nel mio caso fosse possibile comunque effettuare l'operazione, ma soprattutto se per lei è opportuna.
[#3]
Dr. Andrea Bottai Urologo, Andrologo 2,7k 131
Può inviarmi le foto per mail. L'indirizzo lo trova online. A presto

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test