Utente 468XXX
Salve, vorrei chiedervi un consulto in merito a tale esito dell'ecografia scrotale fatta in seguito a algie testicolari:
"testicoli in sede di normali dimensioni morfologia e struttura. regolari i flussi vascolari intraparenchimali.
Nei limiti entrambi gli epidimi (un'areola cistica di circa 5mm si apprezza alla testa dell'epidimio sx).
Superiormente al testicolo destro è presente una masserella mobile in parte calcifica, di circa 8x6 mm. Tre scrotoliti si apprezzano inferiormente al testicolo destro (di circa 3,4 e 2 mm), e altri 2 a sinistra di circa 2-3 mm.
NOn idrocele, bilateralmente. Non varicocele a destra.
Il plesso venoso di sinistra appare leggermente ectasico, con lieve reflusso durante manovra di Valsava in ortostatismo."
Ve lo chiedo per ovvia preoccupazione finchè non consulto il mio medico.
In particolare vorrei sapere se la presenza di tali scrotoliti è normale, se l'areola cistica e la masserella mobile devono destare preoccupazione perchè possono evolvere e ingrandirsi e se vanno rimosse.
Ringraziando per la disponibilità porgo cordiali saluti.
Marco

[#1] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Tutti questi rilievi hanno scarso significato. Piccole cisti dell'epididimo sono comunissime e non sono in genere causa di alcun problema, Gli scrotoliti sono banalmente delle piccole calcificazioni libere attorno al testicolo, la loro origine è sempre incerta, come tutte le calcificazioni dei tessuti in genere possono essere messe in relazione con precedenti minimi episodi infiammatori che hanno causato l'accumulo di globuli bianchi. Non vi sono indicazioni chirurgiche. Tutto questo non sgiustifica però direttamente i suoi eventuali disturbi scrotali, che andranno pertanto interpretati alla luce di una attenta visita diretta.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing