Utente 119XXX
salve, rientro ora da una visita urologica, stavolta fatta veramente bene.
questo è la diagnosi:Ipertrofia prostatica sintomatica (2-3 levate notturne e ipovalidità del mitto); il paziente ha assunto per un brevissimo periodo terapia litica abbandonata per incomprensione.....(mi è stata prescritta per soli due mesi altro che incomprensione.....ovviamente da altro specialista abbandonato, terapia con Silodyx 8mg)
PSA 0,54 ng/ml
TRUS 40 ml, regolare

UFM ipovalida qmax 6ml/sec medio 4ml/sec,RPM 40%
Genitali regolari
Prostata di medie dimensioni, fibromatosa.
si consiglia:
-Urorec 8mg 1 cps la notte senza interruzione (vontrolando la pressione arteriosa)
- uroflussometria e visita urologica tra 6 mesi con PSA recente.

Vorrei avere un chiarimento sulla prostata fibromatosa che significa e se qualcosa di pericoloso, grazie.

[#1] dopo  
Caro signore,
la prostata fibromatosa, è la prostata ingrandita che compare dopo gli "anta". Nulla di pericoloso e terapia corretta
Dr. Giorgio Cavallini
http://www.andrologiacavallini.it
http://www.morbodilapeyronie.altervista.org/
www.azoospermia.altervista.org

[#2] dopo  
Utente 119XXX

Gent.le Dr. Giorgio Cavallini,
sono soddisfatto sia della sua cortese e veloce risposta al quesito, ma anche molto contento, entusiasta per la visita che ho appena sostenuto. Una professionista corretta, gentile, che mi ha veramente messo a mio agio e visitato con coscienza, competenza, gentilezza e disponibilità. Seguirò con piacere i suoi consigli e spero vada tutto per il meglio grazie anche a lei Dottore e buona serata