Utente 420XXX
Sono un uomo di 69 anni e prima dell’intervento avevo PSA con valore 7,14 frazione libera 1,26 e PSA libero / PSA totale 17,60. Ho subito un intervento di prostatectomia radicale laparoscopica un anno e tre mesi fa, senza fare alcuna radioterapia dopo intervento
L’esame istologico: adenocarcinoma prostatico Gleason 3 + 4 pT3a.
Dopo intervento esame PSA ogni 4 mesi risultato 0,003.
Il 7/11/2018 è stata eseguita ecologia completa addome con risultato positivo e nulla da segnalare.
Il mio medico curante, prima di andare in pensione ha consigliato di fare una visita di controllo annuale dall’urologo. Il nuovo medico sostituto ha detto di fare una radiografia toracica fra 6 mesi e in seguito a mia domanda ha detto che non importa fare una visita dall’urologo ogni anno se il valore del PSA ogni 6 mesi rimane entro i limiti.
Chiedo di conoscere qual è il follow up da seguire dopo un anno dall’intervento e per i successivi cinque anni.

[#1] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Anche se il PSA continua ad essere sostanzialmente azzerato ai controlli semestrali e non ci sono disturbi urinari, è abitualmente consigliabile il confrollo specialistico a cadenza almeno annuale per i primi 5 anni dall’intervento.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing