Utente 499XXX
Buonasera,
Sono una ragazza di 23 anni, è da 5 giorni che soffro di questo problema, ora leggermente diminuito, mi ritrovato ogni ora a sentire lo stimolo di urinare, senza dolori ne nulla, dopo aver urinato, mi sedevo e ancora lo stimolo. Ora tutto questo è diminuito, in più sento a volte tensione alla vescica, ai muscoli della schiena, e alle cosce, agli inguini. Già capitato in precedenza, lo associavo all'evenienza del ciclo, e a eventi che mi hanno portato a essere molto stressata, anche questa volta mi ritrovo in eventi, uno di seguito all'altro molto stressanti, problemi famigliari, universitari, guarigione dall'influenza, mi hanno portato all'improvviso ad avere questo bisogno di urinare spesso, prima ogni ora, adesso ogni 2-3 ore.
Potrebbe essere tutto somatizzazione da stress e preoccupazione ipocondriaca, oppure si tratta di qualche problema più grave, tipo qualche massa tumorale nel basso ventre, ovaie, utero o vescica?
Permetto di dire che, sono una ragazza molto ansiosa e ipocondriaca.
Ringrazio

[#1] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Le manifestazioni di cui ci parla sono abbastanza tipiche per una banale cistite ... pensare al peggio ci pare fuori luogo. Ne parli con il suo medico curante, a partire da un semplice esame delle urine con urocoltura si pitrà iniziare a fare chiarezza e consigliarle una idonea terapia.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#2] dopo  
Utente 499XXX

La ringrazio molto, ma un'ultima informazione, ma durante la notte riesco a dormire facilmente, e ho notato che se non penso a questo problema, lo stimolo desiste e arriva dopo 2 ore o 3. Non essendo la prima volta che mi capita, le altre volte mi è passata da sola. Questo problema arriva quando, ho notato, ci sono agenti ormonali e stressanti esterni, perché non sento nessun dolore, ne bruciore e leggendo ho notato che potrebbe peggiorare, e sfociare in un problema renale.
Ringrazio

[#3] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Invece di leggere ... ne parli con il suo medico, per esprimere un giudizio inizialmente può essere sufficiente un semplicissimo esame delle urine.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#4] dopo  
Utente 499XXX

Buonasera,
Non so se è una cosa banale o non ci avevo mai fatto caso, oltre allo stimolo di urinare spesso alla sera, ho notato che quando urino, vedo il giallo (chiaro o leggermente più scuro che sia), che va sul fondo del water, poi non so se è un problema o solo mia paranoia, in più aria nell'intestino tanta aria nell'intestino.
Ringrazio

[#5] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Nella donna è frequantissimo (quasi costante) che i distutbi delle basse vie urinarie siano correlati ad una funzione intestinale insoddisfacente. Questo secondo poblema deve essere sempre affrontato molto seriamente, poiché la vescica potrebbe essere solo il bersagio innocente di cause che hanno origine altrove.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#6] dopo  
Utente 499XXX

La ringrazio molto, quindi può anche trattarsi di colon irritabile? Essendo un periodo molto stressante

[#7] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Certo.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#8] dopo  
Utente 499XXX

Buonasera
Oggi il problema sembra tornato di nuovo, ma vedo leggermente peggiorato, urino ogni ora e mezza/2, e dopo sento un grande sollievo come se non avessi urinato x tanto tempo, dopo 10 minuti il fastidio dello stimolo, torna, insieme all'aria intestinale e piccoli fastidi inguinali, tipo muscolari.
E come l'altra volta sempre nel post ciclo, non ho particolari dolori, il colore dell'urina è chiara e limpida; non so davvero se è cistite oppure altro.
Ringrazio

[#9] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Un semplice esame delle urine può perlomeno iniziare a fare chiarezza. La presenza di abbondanti globuli bianchi può far presumere una infezione delle vie urinarie. In caso contrario, si ipotizza la presenza di una irritazione vescicale non infettiva, come ad esempio quelle dovute a squilibri ormonali.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing