Utente 484XXX
Buonasera. Sono una ragazza di 25 anni. Da anni soffro di cistiti e da circa un mese sono seguita da un urologo che mi ha prescritto una cura a base di integratori per cercare di risolvere il problema. Ieri sera ho avuto molto dolore alla vescica, ero stesa e ad un certo punto mentre mi alzavo ho sentito un dolore come se mi si fosse strappato un muscolo ma nella zona proprio interna alla vescica. Il dolore si é attenuato stando stesa a riposo. Volevo sapere cosa potrebbe essere e se può essere correlato ai proble6di cistite. Grazie mille!

[#1] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
La vescica è un organo profondo che non dovrebbe risentire di posizione e movimenti, questo ci fa pensare che questo ultimo episodio doloroso non sia direttamente correlato con la sua cistite, ma piuttosto di origine muscolare. Lei ci riferisce di essere già seguita da un nostro Collega e questo è un gran bene. Ci permettiamo solo di ricordare che l’efficacia degli integratori alimentari è sempre molto variabile ed iimprevedibile, pertanto eventuali vantaggi debbono essere percepiti entro tempi ragionevoli di 1-2 mesi. Inoltre, queste situazioni di cistite recidivante in moltissimi casi sono collegati ad una funzione intestinale non buona, con alterazione della flora batterica. Questa situazione, se confermata, necessita di attenzioni dal punto di vista gastro-enterologico e nutrizionale tanto quanto (e forse anche più) delle manifestazioni propriamnete urologiche.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#2] dopo  
Utente 484XXX

Grazie del consulto! Si sono seguita da un'urologa che mi ha dato una cura a base di integratori per ri-equilibrare la flora batterica intestinale per curare la causa delle mie cistiti. Sto facendo questa cura da un mese ma non vedo ancora molti risultati. Ho avuto un episodio di cistite acuta che anche se curata con Monuril fa fatica ad andarsene. La cura durerà in totale tre mesi. Lei pensa che con questa cura potrò risolvere il mio problema? Ormai é diventata una condizione davvero pesante. Più ci penso più mi sembra di non andarne fuori. Mi sembra di avere costantemente lo stimolo di urinare anche se non ho la vescica del tutto piena. Spero di risolvere.

[#3] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
La persistenza ulteriore dei disturbi potrebbe indurre a proseguire con un secondo livello di accertamenti (es. endoscopia vescicale).
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing