Rossore al glande e dolore durante la minizione causa escherichia coli

Salve a tutti vi scrivo per un aiuto perchè non so più come continuare questa faccenda, 4 mesi fa trovo rossore sul glande e prepuzio molte volte anche il bruciore durante la minizione, eseguo il tampone uretrale e risulto positivo all’escherichia coli, il mio medico guardando l’ATB con 300.000 batteri mi prescrive clavulin per 2 volte al giorno per 10 giorni, risultato niente.
Rifaccio tampone uretrale e questa volta sempre positivo ma con una carica di Un milione, allora guardando l’ATB mi prescrive ciproxin500mg per 2 volte al giorno per 10 giorni, Stesso risultato.
Rifaccio tampone e mi ritrovo sempre un milione questa volta riproviamo con Bactrim 5 giorni 2 al giorno, rifaccio l’atb e mi ritrovo 800mila e adesso il bactrim mi risulta resistente, invece il ciproxin ancora molto sensibile, questo e l’ATB attuale
AMPICILLINA (10 mcgr) Resistente
CEPHALOTINA (30 mcgr) Molto sens
FOSFOMYCINA (50 mcgr) Molto sens
GENTAMICINA (30 mcgr) Molto sens
ACIDO NALIDIXICO (30 mcgr) Molto sens
LEVOFLOXACINA (5 mcgr) Molto sens
NETILMICINA (30 mcgr) Molto sens
RIFAMPICINA (5 mcgr) Resistente
AUGMENTIN (30 mcgr) sensibile
CEFTRIAXONE (30 mcgr) Molto sens
CIPROFLOXACINA (5 mcgr) Molto sens
BACTRIM (25 mcgr) Resistente

visto che i chiniloni ciproxin gia l’ho utilizzato e non e stato efficace riutilizzare altri medicinale sempre chinilonici porterebbe gli stessi risultati credo, il bactrim risulta resistente quindi secondo voi posso utilizzare Ceftriaxone (rocefin) magari porterebbe risultati migliori?
ho visto che è adatto per i batteri gram negativi e viene ustato quando l’antibiotico non arriva a risolvere.
Posso provare con Rocefin?
aspetto un vostro consiglio sono disperato.


Ps: al di fuori degli antibiotici ho usato orudis per prostata infiammata per 7giorni.

froprost integratori per la prostata per un mese.

e flovitex per l’intestino.

Aspetto un vostro consiglio.
[#1]
Dr. Paolo Piana Urologo 38.1k 1.7k 17
Le abbiamo già più volte scritto che non possiamo essere noi a distanza a consigliarle una terapia, questo lo può fare solo il suo medico, o meglio un Collega specialista in urologia che la segua direttamente. Crediamo di aver già discusso molto a lungo il suo caso, la preghiamo di non abusare di questo nostro servizio gratuito e lasciare spazio alle richieste di altri pazienti.

Paolo Piana
Medico Chirurgo - Specialista in Urologia
Trattamento integrato della Calcolosi Urinaria
www.paolopianaurologo.it

Alimentazione

Mangiare in modo sano e corretto, alimenti, bevande e calorie, vitamine, integratori e valori nutrizionali: tutto quello che c'è da sapere sull'alimentazione.

Leggi tutto