Utente 468XXX
Salve gentili dottori, mi trovo qua a chiedere consulto su alcuni problemi che ho riscontrato nella mia vita di coppia e non solo. Partiamo dal dire che ho avuto erezioni mattutine davvero raramente nel corso della mia vita, spesso poi il pene non riesce a tenere l'erezione per un periodo abbastanza lungo da completare la penetrazione nell'atto sessuale ed è davvero frustrante (diciamo che l'erezione va a momenti). Da qui a poco mi opererò di circoncisione totale per via di una fimosi non serrata, quello che vi chiedo è se faccio bene a preoccuparmi o se dopo l'intervento tutti questi "problemini" verranno meno. Dovrei parlarne con l'andrologo che mi opererà?
Grazie in anticipo

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza

40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Caro lettore,

la difficoltà a mantenere una adeguata rigidità del pene per un tempo adeguato potrebbe essere legata a fattori emozionali, psicologici ma anche a fattori di tipo vascolare, spesso frequenti sin dalla adolescenza.
Non penso che la fimosi e la sua correzione possano entrare in questa sua problematica. comunque se esiste una fimosi è giusto correggerla.
ne parli con il suo specialista andrologo o lo vada a consultare anche in un ambulatorio ospedaliero
cari saluti
Diego Pozza
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org