Utente 261XXX
Salve sono un ragazzo di 23 anni e da qualche mese mi capita di avere problemi con la mia erezione.
Sopratutto quando sono a letto con la mia ragazza capita che quando cambio posizione e mi metto a pancia in su o in ginocchio con lei davanti la mia erezione perde un po’! Non vorrei fossero problemi vascolari! Sono stato già da un urologo/andrologo che ha escluso che si possa trattare di un problema vascolare dicendomi che sicuramente è una questione mentale! Durante la masturbazione da seduto o inpiedi l erezione è normale mentre se mi sdraio a pancia in su è come se perdesse un po’! Questa cosa mi genera molta ansia e sto seriamente pensando di avere problemi di natura vascolare!

[#1] dopo  
Dr. Andrea Militello

48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
VITERBO (VT)
RIETI (RI)
CARSOLI (AQ)
NEPI (VT)
AVEZZANO (AQ)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Prenota una visita specialistica
Salve
capisco la risposta del collega, ma capisco anche il suo stato di ansia,
sarebbe utile a questo punto escludere qualsiasi possibilità di natura vascolare eseguendo un Rigiscan test notturno oppure un Eco color Doppler basale e dinamico dei corpi cavernosi
Dr. Andrea Militello.

Specialista in UROLOGIA ANDROLOGIA.

[#2] dopo  
Utente 261XXX

Ok grazie per la risposta!! Ma sono esami invasivi? Ed è possibile avere problemi vascolari a 23 anni?

[#3] dopo  
Dr. Andrea Militello

48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
VITERBO (VT)
RIETI (RI)
CARSOLI (AQ)
NEPI (VT)
AVEZZANO (AQ)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Il regista teste notturno non è assolutamente invasivo si mettono solamente 2 piccoli sensori sul pene mentre l'Eco color prevede 1 piccola puntura. Chiaramente alla sua età i problemi vascolari sono molto rari colpendo maggiormente l'uomo adulto affetto spesso da patologie quale ipertensione e diabete o abitudine al fumo
Dr. Andrea Militello.

Specialista in UROLOGIA ANDROLOGIA.

[#4] dopo  
Dr.ssa Valeria Randone

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
CATANIA (CT)
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2010
Buonasera,
aggiungo qualche riflessione a quelle del dottor Militello che condivido.

“Sono stato già da un urologo/andrologo che ha escluso che si possa trattare di un problema vascolare dicendomi che sicuramente è una questione mentale!””


L’esclusione di cause organiche non esclude automaticamente quelle psichiche, che necessitano di un ascolto specifico.

Oggi in clinica su parla infatti di diagnosi andrò-sessuologica, le allego del materiale a riguardo, ed una mia video intervista sul d.e giovanile

https://www.valeriarandone.it/disfunzione-erettile-impotenza/
Cordialmente.
Dr.ssa Valeria Randone,perfezionata in sessuologia clinica.
https://www.valeriarandone.it