Utente 401XXX
Buongiorno,
sono un uomo di 31 anni; io e mia moglie (che di anni ne ha 35) tentiamo invano da 4 mesi di avere un figlio.
Anche se a detta di molti, 4 mesi sono "pochi" ho deciso di sottopormi ad uno spermiogramma ed il risultato è stato molto negativo:

Giorni di astinenza: 3
Volume (/ml): 7
Colore: trasparente
Coagulazione: presente
Viscosita': diminuita
Liquefazione: completa
pH: 7.6
Cellule rotonde (/ml): 700.000
Cellule germinali immature: presenti
Leucociti (/ml) di cui: 100.000
Emazie: assenti
Cellule epiteliali: presenti
Agglutinati: assenti
Concentrazione spermatozoi (/ml): 2.300.000
Totale spermatozoi per eiaculato: 16.100.000
MOTILITA' DOPO 60'
Progressiva rapida (a): 0%
Progressiva lenta (b): 8%
Debole o in situ (c): 12%
Immobili: 80%
MORFOLOGIA
% Forme NORMALI: 1
% Forme ABNORMI: 99
Anomalie della testa: 73%
Tratto intermedio e coda: 2%
Testa, tratto intermedio e coda: 24%
TEST DI SEPARAZIONE NEMASPERMICA (PERCOLL)
Liquido seminale trattato (ml): 1
Volume finale della preparazione (ml): 1
Numero di spermatozoi con motilità: MANCATO RECUPERO
MAR TEST
Giudizio: N.V.IPOCINESIA
TEST DI VITALITA' (EOSIN TEST)
% Spermatozoi vitali: 54

DIAGNOSI
Oligoastenoteratozoospermia severa.

Mi sono subito rivolto ad un andrologo che mi ha prescritto una ecografia scrotale, dalla quale però non è emerso nulla, e degli esami del sangue, antibiogramma urine e spermiocoltura.
Inoltre mi ha prescritto Fertimev + Zinco e Selenio per 3 mesi.
Il medico, in ogni caso, non mi è sembrato particolarmente ottimista circa la possibilità di un significativo miglioramento del quadro, infatti mi ha consigliato di rivolgerci ad un centro di fecondazione assistita , poichè con dei valori del genere risulterebbe molto difficile un concepimento naturale, e vista anche l'età della partner (35anni).
Vorrei chiedervi gentilmente un parere in merito.
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

bene prima di scegliere una strategia terapeutica definitiva, confermare, se possibile, una diagnosi mirata e corretta.

Fatte le valutazioni ormonali e le indagine citogenetiche ed eventualmente anche una ecografica completa delle vie uro-seminali con ecocolordoppler delle vene spermatiche poi si potrà meglio valutare il da farsi.

Risenta ora il suo andrologo di riferimento e si ricordi comunque che sempre la visita medica in diretta rappresenta il solo strumento diagnostico per poterle dare un’indicazione corretta e che i consigli forniti via internet vanno sempre intesi come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 401XXX

La ringrazio per la sua cortese risposta; certamente sentirò l'andrologo per concordare cosa fare.
Nel frattempo ho avuto gli esiti degli esami che mi sono stati prescritti. Glieli riporto di seguito, chiedendole gentilmente un parere. (Ps: mi sono sottoposto anche a Eco Testicolare che non ha evidenziato anomalie.)

Globuli bianchi (WBC) 5,66 10^9/L 4,00 - 11,00
Globuli rossi (RBC) 5,61 10^12/L 4,50 - 6,00

Emoglobina (Hgb) 15,9 g/dL 13,5 - 18,0

Ematocrito (Hct) 47,9% 41,0 - 53,0

Volume corpuscolare medio (MCV) 85,3 fL 80,0 - 99,0

Emoglobina corpuscolare media Hgb (MCH) 28,3 pg 26,0 - 36,0

Concentrazione media emoglobinica (MCHC) 33,2 g/dL 31,0 - 37,0

RDW (indice di anisocitosi) 13,0% 11,0 - 14,0

Piastrine (PLT) 221 10^9/L 150 - 400

FORMULA LEUCOCITARIA

Granulociti Neutrofili 44,2 % 50,0 - 70,0 *

Granulociti Eosinofili 2,5 % < 4,0

Granulociti Basofili 1,2 % < 2,0

Linfociti 44,6 % 20,0 - 45,0

Monociti 7,5 % 4,0 - 8,0

Granulociti Neutrofili 2,50 10^9/L 1,80 - 8,00

Granulociti Eosinofili 0,14 10^9/L 0,00 - 0,50

Granulociti Basofili 0,07 10^9/L 0,00 - 0,20

Linfociti 2,53 10^9/L 1,10 - 4,50

Monociti 0,42 10^9/L 0,16 - 1,00

AZOTEMIA 28 mg/dL 10 - 50

GLUCOSIO 83 mg/dL 60 - 100

BILIRUBINA FRAZIONATA

BILIRUBINA TOTALE 1,20 mg/dL 0,30 - 1,20

BILIRUBINA DIRETTA 0,20 mg/dL < 0,30

COLESTEROLO TOTALE 279 mg/dL Fino a 200 *

COLESTEROLO HDL 62 mg/dL > 40

COLESTEROLO LDL 185 mg/dL Fino a 130 *

TRIGLICERIDI 148 mg/dL 35 - 170

PROTEINE TOTALI 9,3 mg/dL 8,5 - 11,0 *

CALCIO (Ca) 142 mmol/L 132 - 146

SODIO (Na) 4,3 mmol/L 3,5 - 5,4

POTASSIO (K) 0,89 mg/dL 0,70 - 1,30

CREATININA 79 μmol/L 62 - 114

GAMMAGLUTAMILTRANSPEPTIDASI (GGT) 15 U/L 10 - 60

G-6-PDH ERITROCITARIA 15,72 U/g Hb (15,30 - 30,50 Soggetti microcitemici ; 9,40 - 17,80 Soggetti normocitemici)

Emoglobina (Hgb) 15,90 g/dL

Volume corpuscolare Medio (MCV) 85,30 fL

(AST) (GOT) ASPARTATO AMINOTRANSFERASI 26 U/L Fino a 40

(ALT) (GPT) ALANINA AMINOTRANSFERASI 41 U/L Fino a 45

EMOGLOBINA GLICOSILATA (HbA1c) 4.9 % Hb Totale 4,0 - 5,6

EMOGLOBINA GLICOSILATA (HbA1c - IFCC) 30.0 mmol/mol 20,0 - 38,0

MAGNESIEMIA (Mg) 2,0 mg/dL 1,3 - 2,7

ORMONE FOLLICOLOSTIMOLANTE (FSH) 6,2 mUI/mL (0,9 - 18,0 13-70anni; 2,8 - 55,5 >70 anni)

ORMONE LUTEINIZZANTE (LH) 4,6 mUI/mL (4,6 - 9,4 13-20 anni; 1,5 - 9,3 20-70 anni)

PROLATTINA 167 mUI/mL 53-360

TESTOSTERONE 2,83 ng/ml (2,70-13,3 uomini 20-49 anni)

TRIIODOTIRONINA LIBERA (FT3) 3,41 pg/ml 2,00-4,30

TIROXINA LIBERA (FT4) 12,45 pg/ml 7,6-17,9

THYROID STIMULATING HORMONE (TSH) 2,591 μIU/mL 0,550 - 4,780

17 BETA ESTRADIOLO 26,00 pg/mL < 56,00

ESAME COMPLETO DELLE URINE

Colore: PAGLIERINO

Aspetto: LIMPIDO


PESO SPECIFICO 1,025 1,005 - 1,028

pH 5,5

ALBUMINA 0 mg/dL Fino a 15

GLUCOSIO 0 mg/dL Fino a 10

CORPI CHETONICI 0 mg/dL Fino a 2,0

BILIRUBINA 0,0 mg/dL Fino a 0,2

EMOGLOBINA 0,00 mg/dL Fino a 0,03

UROBILINOGENO 0,2 mg/dL Fino a 1,0

NITRITI Assenti Assenti

ESTERASI LEUCOCITARIA Assente Assente

ANALISI DEL SEDIMENTO URINARIO

ERITROCITI 4 /μl Fino a 15

LEUCOCITI 15 /μl Fino a 20

CELLULE EPITELIALI SQUAMOSE 1 /μl

ELETTROFORESI PROTEINE
Albumina 58,8 % 55,8 - 66,1

Alfa 1 globulina 2,8 % 2,9 - 4,9 *

Alfa 2 globulina 7,5 % 7,1 - 11,8

Beta 1 globulina 5,0 % 4,7 - 7,2

Beta 2 globulina 5,9 % 3,2 - 6,5

Gamma globuline 20,0 % 11,1 - 18,8 *

Rapporto albumina/globuline 1,43 1,10 - 2,40

S.H.B.G. 32.90 nmol/L 13,00 - 71,00 Uomini


ESAME COLTURALE DELL'URINA R (URINOCOLTURA)

Sviluppo flora polimicrobica non significativa

ESAME COLTURALE LIQUIDO SEMINALE Positivo.

IDENTIFICAZIONE -1- Enterococcus faecalis

ANTIBIOGRAMMA

Amoxicillina/A.Clavulanico Sensibile

Ampicillina Sensibile <=2

Ampicillina/sulbactam Sensibile <=2

Claritromicina Resistente

Gentamicin alta conc Sensibile SYN-S

Imipenem Sensibile <=1

Streptomicin alta c. Sensibile SYN-S

Teicoplanina. Sensibile <=0,5

Tigeciclina Sensibile <=0,12

Vancomicina Sensibile 2

IDENTIFICAZIONE -2- Citrobacter koseri

ANTIBIOGRAMMA

Amikacina Sensibile <=2

Amoxicillina/A.Clavulanico Sensibile 4

Cefepime Sensibile <=1

Cefotaxime Sensibile <=1

Ceftazidime Sensibile <=1

Ciprofloxacina Sensibile <=0,25

Ertapenem Sensibile <=0,5

Gentamicina Sensibile <=1

Imipenem Sensibile <=0,25

Meropenem Sensibile <=0,25

Norfloxacina Sensibile <=0,5

Piperacillina/tazobactam Sensibile <=4

Trimetoprim/Sulfam. Sensibile <=20

TRICHOMONAS VAGINALIS ESAME COLTURALE Colturale NEGATIVO
DNA - CHLAMYDIA TRACHOMATIS Assente (sia liquido seminale che urine)

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Testosterone ai limiti inferiori e spermiocoltura positiva; questi sono due motivi per sentire o risentire in diretta il suo andrologo di riferimento e con lui decidere poi la corretta strategia terapeutica da seguire e le eventuali altre indagini da espletare (valutazioni citogenetiche ed altro).

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#4] dopo  
Utente 401XXX

La ringrazio per i consigli.
Approfitto della sua competenza per porle un'altra domanda: secondo lei nella ricerca di un concepimento qual è la frequenza dei rapporti consigliata?
Ho letto e sentito pareri molto discordanti a tal proposito; è preferibile avere rapporti molto frequenti, anche quotidiani, non solo durante la fase ovulatoria oppure meglio avere rapporti mirati e non troppo ravvicinati.
Grazie per la disponibilità.

[#5] dopo  
Dr. Diego Pozza

40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

il suo liquido seminale presenta rilevanti problemi legatia al numero di spermatozoi (piuttosto basso) alla loro motilità utile ( quasi assente) ed alla presenza di una infezione
con questi valpori e tenuto conto che , probabilmente, alla vostra età i rapporti sessuali non siano particolarmente frequenti, e che sua moglie, per quanto giovane, potrebbe avere qualche problema ginecologico, una terapia farmacologica ha poche possibilità di normalizzare la sua situazione tanto da farvi avere una gravidanza "naturale"
forse il consiglio di rivolgersi ad un centro di PMA è assolutamente corretto se volete bavere una prole
cari saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org