Utente 488XXX
Buongiorno a tutti,
Ringrazio in anticipo chi avrá il buon cuore di leggere : ho 30 anni e mio marito 28.
3 mesi fa abbiamo deciso di provare ad avere un bambino,e mio marito ha riscontrato problemi di erezione (mai avuta, siamo insieme da 10 anni e sposati da 1)
Non c'era modo di fargli avere un erezione se non con tentativi suoi in autonomia, ma con erezione di breve durata o peggio eiaculazione senza erezione.
Il medico di base gli ha fatto fare i controlli del testosterone e il valore è perfetto..
Abbiamo pensato ad una causa di ansia da prestazione per la ricerca del figlio, e per stare tranquilli che era tutto okei lui ha fatto uno spermiogramma.

Esito a dir poco disastroso..
Ci è caduto il mondo addosso..

Vi riporto gli esiti, anche se x lo più è N.A cioè c hanno detto non analizzabile in quanto la concentrazione è bassissima.

Liquefazione : normale
Apparenza : normale
Volume : 2,1
Viscositá : normale
Ph 8.9
Wbc conc : >=1

Sperm conc < 2.0
Motilitá totale: 0%
Msc

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara Utente,a questo punto,sia per la problematica legata alla fertilità che per il disagio sessuale,credo che solo l'intervento di un andrologo esperto possa evitare perdite di tempo.Lo spermiogramma é fortemente deficitario,sia dal punto di vista quantitativo che qualitativo e,comunque,non permette di porre una diagnosi eziologica.Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it