Utente 502XXX
Buonasera, chiedo con certa urgenza un consulto su quanto accaduto. 48 ore fa ho avuto un rapporto non protetto con la mia ragazza, non ho eiaculato durante l'atto ma successivamente quando lei ha praticato la masturbazione. Dopo un quarto d'ora in cui mi sono ripulito con della carta e l'abbiamo rifatto, stavolta col preservativo. Ho eiaculato nel preservativo. Mi sono ripulito sempre con carta abbiamo ricominciato a giocare, dopo un'altra ventina di minuti abbiamo avuto un muovo rapporto, non protetto, tuttavia non troppo profondo, e sono arrivato fuori, poi mi sono ripulito, e dopo un'altra ventina di minuti la stessa cosa precedente, un rapporto non protetto in cui non sono venuto dentro di lei. La mia ragazza si trova in ovulazione. Il rischio è dato dalla possibile presenza di sperma nell'uretra. Altre volte abbiamo avuto rapporto si fila senza urinare tra gli stessi ed è andato tutto bene. Tuttavia stavolta ho letto del.rischio e mi sono impressionato. Quindi chiedo a voi esperti: se il rischio c'è... Di quanto rischio si tratta? Ho ragione di pensare che le probabilità siano consistenti? Oppure si tratterebbe di un caso rarissimo?

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

quello che ci racconta ci indicherebbe un certo rischio di gravidanza non desiderata anche se l’uso del preservativo, che contiene generalmente, quasi sempre, una crema lubrificante spermicida, potrebbe abbassare il rischio.

Ora però senta in diretta anche il ginecologo o la ginecologa della sua ragazza e, viste le sue eccessive paure che continuano a farla scrivere su questo sito sul medesimo argomento, bisogna discutere con lui anche l'utilizzo di un eventuale metodo contraccettivo più sicuro.

Cordiali saluti.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com