Utente 260XXX
Gentili dottori, mai avrei pensato di tonare qui a chiedere un vostro aiuto. Da 8 giorni dopo essere stata con i capelli bagnati in scooter, il giorno dopo mi ha svegliato un terribile dolore occipitale proprio come ben 6 anni fa! Ho capito subito che non sarebbe passato facilmente perché ho riconosciuto subito quel maledetto dolore pulsante all’altezza della c1 c2. È un dolore fisso che mi accompagna tutto il giorno e nei giorni seguenti sono veramente esausta! Da 8 giorni prendo 1 mg di bentalan mattino e sera e muscoril mattina e sera ma niente il dolore è lì! Ed è continuativo! 6 anni fa la cura che mi è stata data dal neurologo era il lyrica da 75 mg uno alla mattina e uno alla sera in più 6 gocce di Eni alla sera . All’epoca ho effettuato rm all’encefalo:Negativo. Rm cervicale: dalla c2 alla c7 Osteofiti marginali in corrispondenza dei dischi intersomatici. Il rachide cervicale ha perso la normale curva fisiologica. Vorrei solo che il dolore passasse. Ho prenotato una visita a pagamento ma sarà per il 4 agosto dal neurologo che mi ha seguito in passato . Non so se reggerò tutto questo tempo con il dolore. Scusate ma sono demoralizzata.

[#1] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,
dalla sua descrizione non si riesce a comprendere esattamente se il dolore sia cervicale (Lei parla del livello C1-C2) oppure irradiato verso l'alto, tale da coinvolgere l'occipite. La differenza è sostanziale. Infatti, al fine di impostare una corretta terapia bisogna distinguere se si tratti di una cervicalgia osteo-muscolare (al riguardo può leggere il mio articolo nella sezione Speciali Salute di Medicitalia "Tutto sulla cervicalgia") oppure di una nevralgia di Arnold o del nervo grande occipitale (che origina appunto dalla radice cervicale C2), che è diagnosticata con determinate manovre semeiologiche e per la quale esistono approcci terapeutici abbastanza specifici.
Cordialmente
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#2] dopo  
Utente 260XXX

È a livello nucale e quando è molto forte s’irradia verso l’alto e le tempie. Alla mattina sto meglio ma verso le 14 inzio a sentire che pulsa a livello occipitale. Stanotte avevo un dolore tale che non sono riuscita a dormire.

[#3] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Allora è ipotizzabile una nevralgia del nervo grande occipitale di Arnold. Si rivolga ad un Neurologo che accerti la diagnosi e le dia una terapia appropriata.
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#4] dopo  
Utente 260XXX

Grazie mille dott. Colangelo, solitamente quali sono le terapie da seguire ?

[#5] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Le terapie sono basate su anti-infiammatori ed anti-nevritici, ma nei casi resistenti si procede ad una infiltrazione nel territorio del nervo. In casi estremi e molto selezionati, si può anche effettuare chirurgicamente la resezione del nervo.
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it