Utente 494XXX
Buona sera ho 33 anni a seguito di un'auto palmazione mi sono recato da un andrologho che per approfondire mi ha prescritto un eco scrotale ed esami ormonali e spermiogramma.
dalla eco scrotale è emerso la presenza di varicocele bilaterale 2 grasdo a SX e primo grado a DX e volume dei didimi ai limiti bassi di norma no idrocele no masse anomale ma didimi con ecostruttura disomogenea.
esami ormonali tutto Ok solo FSH A 21 (Range massimo 18).
purtroppo per motivi emotivi non riesco ad effettuare lo spermiogramma perchè ho francamente paura del risultato. Attività sessuale normale con erezione e tempistica nella norma .
Il medico di base dice di stare tranquillo e che fsh può essere derivato dal varicocele bilaterale e che non è un valore altissimo inoltre sono fumatore quindi può incidere...
faccio sesso non protetto e completo da un anno ma nessun risultato. (la mia ragazza non ha indagato la sua fertilità)
a 19 anni ho fatto una eco scrotale per algie testicolari poi passate con anti infiammatori dove era tutto nella norma NO Varicocele didimi di dimensioni normali.
Ho veramente il terrore di essere azoospermico (lo so che non ho fatto lo spermiogramma)
ma ho alcune domande.
1)può un varicocele bilaterare creare una sofferenza ai testicoli e quindi alterare fsh?
2)può il varicocele formarsi dopo i 19 anni?
3)l'operazione potrebbe aiutarmi anche alla mia eta?
4)il fumo può davvero incidere su fsh?
4)sono senza speranza con questa ecografia e questo fsh sballato (anche se di poco)?
Grazie per la risposta.

[#1]  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
SALERNO (SA)
NAPOLI (NA)
BENEVENTO (BN)
CASERTA (CE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,senza l'esecuzione di un spermiogramma presso un laboratorio specializzato,non é possibile dare una risposta ai suoi quesiti.Comunque,non é detto che il varicocele possa necessariamente colpire la spermatogenesi e,quindi,innalzare i valori dello FSH che,comunque,rappresenta un dato preoccupante per il potenziale di fertilità.Ci aggiorni,se ritiene,quando la diagnosi sarà completata.Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it

[#2] dopo  
Utente 494XXX

La ringrazio per la risposta.
Con potenziale di fertilità si intende azzoospermia o altro?
Il valore non è molto alto... (ne avrà visti di più alti)
Il Varicocele bilaterale potrebbe aver innalzato questi valori?
Grazie.
Scusi ma ho bisogno di una speranza.
Con l'operazione eventualmente è possibile rimuovendo la causa tornare ad una spermatogenesi migliore?

[#3] dopo  
Utente 494XXX

Buongiorno
C'è una novità rispetto al quesito di qui sopra (il primo originario) che vi pregherei di rileggere per tener presente la situazione globale.
Ho finalmente eseguito stamani lo spermiogramma con un ansia a mille e senza ecccitazione (totalmente priva di erezione) è la prima volta che mi capita ma è anche la prima volta che ho quest ansia pazzesca in questo senso.
I risultati saranno pronti dopodomani.
Ho però un quesito visto la totale assenza di eccitazione ho notato che lo sperma fosse veramente poco so che il limite è di 1,5 ml... Ma a occhio nudo è davvero difficile da quantificare...
Possibile che questo fatto possa inficiare l'esame... Se già fossi ipoteticamente gravemente oligospermico con meno quantità del solito non è che i parametri potrebbero risultare ancora peggio della realtà?
È normale che senza eccitazione la quantità di eiaculato sia inferiore al solito nonostante i 4 giorni di astinenza?
Grazie.

[#4]  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
SALERNO (SA)
NAPOLI (NA)
BENEVENTO (BN)
CASERTA (CE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...tutto é possibile.Aspettiamo l'esito dell'esame.E' importante che non si sia perduta una parte nella raccolta.Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it

[#5] dopo  
Utente 494XXX

Un piccolo aggiornamento anche se non preciso.
Dai risultati dello spermiogramma (che però non possiedo perchè la copia è rimasta in PMA) e da breve colloquio con biologa è emersa una oligospermia severa poco più di 5 Miliardi Per Ml) ma con buona motilità e buon risultato di test di capacitazione. l'ansia da raccolta ha inciso sulla quantità che avevo in effetti notato visto la mancanza totale di eccitazione e di erezione nel momento dell'esame 1,2 Ml, sempre la biologa mi ha detto che potrebbe essere un dato non attendibile visto lo stato emotivo e che comunque è possibile avviare con questi numeri un percorso di PMA (Presumibilmente di secondo livello) senza la necessità di congelare.
mia moglie 33 anni farà i vari esami per valutare la sua fertilità entro questo mese. e poi avremo colloquio con dottoressa che ci segue per avviare il percorso, forse io farò anche una visita da un andrologo esperto in riproduzione per valutare quali migliorie posso attuare al mio liquido seminale (Operare varicocele? smettere di fumare e tenere sotto controllo l'ansia)
tuttavia in questo lasso di tempo vorrei porvi alcune domande.
1)Con questi numeri è possibile un concepimento naturale anche se improbabile?
2) e' possibile che la raccolta molto difficoltosa (No Erezione/ No eccitazione) abbia inficiato (peggiorandoli) i parametri del mio LS e che quindi teoricamente potrebbe essere migliore con una raccolta più adeguata?
3) con queste premesse e questi numeri sarebbe Cautelamente meglio congelare il seme (cosa che proporrò alla dottoressa che ci segue a Settembre)
4) in due mesi c'è il rischio che da 5 Ml/ml passi a zero?
5) Smettere di fumare (sono un forte fumatore) potrebbe migliorare i miei valori?
Sono conscio della situazione patologica ma sono comunque moderatamente contento perchè credevo fortemente di essere azzospermico.
Grazie.

[#6] dopo  
Utente 494XXX

Buongiorno dottor Izzo.
Non ho ricevuto risposta ai precedenti quesiti.
Potrebbe cortesemente rispondere?
1)Con questi numeri è possibile un concepimento naturale anche se improbabile?
2) e' possibile che la raccolta molto difficoltosa (No Erezione/ No eccitazione) abbia inficiato (peggiorandoli) i parametri del mio LS e che quindi teoricamente potrebbe essere migliore con una raccolta più adeguata?
3) con queste premesse e questi numeri sarebbe Cautelamente meglio congelare il seme (cosa che proporrò alla dottoressa che ci segue a Settembre)
4) in due mesi c'è il rischio che da 5 Ml/ml passi a zero?
5) Smettere di fumare (sono un forte fumatore) potrebbe migliorare i miei valori.

[#7]  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
BENEVENTO (BN)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...la possibilità di procreare,in maniera naturale o assistita,c'é ma nessunopotrà mai dirle se,quando,e come avverrà.Il possibile azzeramento degli spermatozoi é frutto di ansia,e,quindi,da escludere.Il congelamento grl liquido seminale va concordato con lo specialista di riferimento.I valori seminali sono depressi e dubito che le modalità di raccolta abbiano giuocato un ruolo significativo.Astenersi dal fumo é esiziale. Comunque,da quando capisco,non ha ancora incontrato uno specialista andrologo...Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it

[#8] dopo  
Utente 494XXX

Grazie per la risposta dottore. In realtà ho avuto una visita andrologica dove l'andrologo sostiene sia avvenuto qualcosa in tenerà età visto i valori di FSH e le gonadi a suo dire ipoplasiche (anche se lui li ha solo osservati senza nessuna misura) e che il varicocele bilaterale incida poco e quindi bene procedere con PMA e non pensare all'operazione.
Tuttavia io sono sicuro (visto anche eco negativa per varicocele di quando avevo 19 anni) che i miei didimi siano stati di dimensioni maggiori qualche anno fa quindi a mio modo di vedere è tutta colpa del varicocele visto che non ho mai avuto problemi di questo tipo in età giovanile e mai riscontrato da nessun pediatra.1) Non è possibile che il varicocele sia abbastanza "Aggressivo" da aver prodotto una sofferenza testicolare (Relativo rimpicciolimento) e dunque l'innalzamento dei valori di FSH?
2)Didimi di dimensioni ai limiti inferiori di norma non significa ipotrofici vero?il referto ecografico di un anno fa sembra chiaro.... limiti inferiori di norma vuol dire che se un valore è tra 12 e 24 io sono a 5 (ipotrofico sarebbe sotto i 12) cosi mi ha detto il medico di famiglia.
3)secondo lei l'operazione al varicocele potrebbe migliorare LS?
4)Devo rivolgermi ad un altro andrologo?
5) stando sui 5Mn /Ml le possibilità di procreare in maniera naturale esistono ma in che percentuali secondo la sua esperienza?
grazie.

[#9]  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
BENEVENTO (BN)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...le dimensioni dei testicoli,in uno con i valori dell'FSH e dei parametri seminali,sconsiglierebbero il ricorso alla correzione del varicocele.Va da se che,non potendo vedere di persona,le mie siano solo delle illazioni da confermare o smentire.Comunque,la gravidanza,finché compaiono gli spermatozoi é sempre èpossibile,anche se improbabile,in maniera spontanea e/o medicalmente assistita.Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it

[#10] dopo  
Utente 494XXX

Grazie per la risposta tempestiva.
È chiaro che cominceremo il lungo percorso di PMA.
Secondo lei ai limiti di norma inferiori che vuol dire?
Se quando avevo 19 anni andava tutto bene è possibile che un Varicocele bilaterale abbia fatto tutti questi danni in Max 15 anni circa?
Le dimensioni potrebbero peggiorare ancora così come la spermiogenesi?
In quanto tempo? Intendo potrebbe essere un peggioramento veloce o lento?

Grazie.

[#11]  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
BENEVENTO (BN)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...purtroppo,rispondere ai quesiti che pone,senza poterla visitare e con un "vuoto anamnestico remoto",finirebbe per essere un inutile esercizio di fantasia.Faccia riferimento allo specialista reale.Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it