Utente 137XXX
Salve; sto seguendo una dieta vlcd normoproteica. Ho già perso 8 Kg, i valori delle urine e del sangue sono nella norma, anzi migliorati rispetto a quelli di prima dell'inizio della dieta. Il problema è che ho difficoltà erettile e scarsa libido. Il medico sta valutando l'opportunità di ridurre il farmaco che prendo per la pressione alta essendo questa scesa per il dimagrimento e attualmente sui 70/110, ma vuole l'OK del cardiologo.
Pensate che questi valori possano influire sulla capacità erettile e in generale una dieta vlcd influisce sulla sessualità?

Grazie della risposta

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,non resta che iniziare la terapia e valutarne,nel tempo,l'esito.Il dimagramento ed il calodei valori pressori sono elementi prognostici favorevoli.Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it

[#2] dopo  
Utente 137XXX

Grazie della risposta! Ma non ho capito di quale terapia parla...

[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...la modifica della terapia antipertensiva e l'eventuale terapia con farmaci pro-erettili.Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it