Utente 316XXX
Salve,
da qualche anno soffro di erezione poco duratura. Inizialmente credevo fosse dovuto ad ansie personali e lo stesso andrologo pensava fosse questo. Tuttavia ho scoperto di avere un'infezione. Curata l'infezione, la situazione non è cambiata. Nel frattempo, nel corso di questi anni mi sono trovato ad usare degli integratori naturali che mi hanno permesso di proseguire la mia attività come se nulla fosse. Sono integratori consigliati dal mio medico di fiducia. Ma ciò che mi ha spaventato è che non usandoli, faccio cilecca e che, inoltre, l'erezione non avviene neanche con altri tipi di contatti come la masturbazione. Avendo 26 anni, a cosa può essere dovuto?

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

fatta una valutazione ormonale completa?

Fatto un ecocolordoppler delle strutture vascolari del suo pene?

Detto questo, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su queste problematiche sessuali, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche gl’articoli pubblicati sul nostro sito e visibili agl'indirizzi:

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/184-erezione-fare.html

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1234-nuove-terapie-emergenti-trattamento-disfunzione-erettile-de.html

https://www.medicitalia.it/salute/disfunzione-erettile .

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com