Utente
Salve dottori,vi chiedo consulto su una cosa che mi preoccupa non poco.Da un pò di tempo ho dei sintomi strani:per farla breve,mi sembra di passare troppo rapidamente da momenti di battito accelerato a momenti di battito rallentato (anche piu di momenti) e di sentire palpitazioni in varie ore della giornata.La cosa che al momento mi preoccupa di piu è che noto palpitazioni quasi costanti quando sono in posizione eretta,sia che il battito sia accelerato normale o lento e in questi momenti(non solo,ma soprattutto questi)ho notato che ho una vena del collo,leggermente a sinistra,ben piu visibile delle altre e un fastidio al collo a sinistra,come sentissi tirare e un indurimento dello stesso.Insomma,mi sembra di avere sia un ritmo cardiaco strano che questa sensazione di una vena troppo visibile e non so come fare.Nel corso degli anni ho fatto alcuni ecg,eco un anno e mezzo fa,ecg sotto sforzo fino a due anni e mezzo fa per agonismo,tutte regolari e appena ieri ho fatto un eco collo,che faccio gia di solito per controlli dopo un melanoma,che però non hanno rilevato niente rispetto alle mie sensazioni al collo stesso.Non so piu come fare.Cosa mi consigliate??grazie

Cordialmente

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
La pulsatilita' che lei osserva e' dell'arteria carotide ed e' normale poterla vedere , specie se il soggetto non e' grasso
Se ha l'impressione di rilevare aritmie lo comunichi al medico curante che potrebbe consiglarle un Holter delle 24 ore

Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente
Grazie dottore.in realtá non vedo pulsare la carotide ma vedo in evidenza una vena a sinistra,quasi sempre in posizione eretta e sento tirare li.quanto alla tachicardia e bradicardia arrivano soprattutto quando cambio posizione e sento a volte come un battito in piu.la cosa che continua a preoccuparmi è la relazione a questa vena molto evidente.che pensa?

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Le ho già scritto il
Mio parere
Il suo medico le può vedere il collo io no
Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza