uomo  
Utente 279XXX
Salve, sono un ragazzo di 31 anni che soffre da qualche anno di ipertensione, da 3 anni circa in cura con Valsartan. Ho spesso misurato la pressione e sembra si sia stabilizzata, mai più di 120/80. In questi giorni però ho la sensazione quando salgo le scale fino a casa mia al 3 piano di arrivare col fiatone e mi sento il cuore in gola (sono stato anche raffreddato). Oggi ho misurato la pressione..era normale..ma avevo battiti cardiaci a 101 e dopo anche a 107. Può essere un campanello d'allarme di un qualche problema al cuore?

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Lei ha dei valori perfettamente normali.
PS lei non e' un ragazzo di 31 anni ma un uomo di 31 anni.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 279XXX

La ringrazio per la risposta. E si ha ragione...un uomo. Mi volevo un pò sentire ragazzo :D

[#3] dopo  
Utente 279XXX

Mi perdoni il disturbo, questa tachicardia momentanea che ho ad esempio quando salgo le scale fino al 3 piano, può essere dato da un raffreddore e congestione nasale che dura a più settimane? O mi devo preoccupare, visto che ho problemi di ipertensione( anche se al momento stabile)?

[#4] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
E' semplicemente legata al fatto che non e' allenato
Lo stesso capita a me...

Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#5] dopo  
Utente 279XXX

Ma non ho mai avuto questo problema di tachicardia e fiato corto salendo le scale. Forse è anche dato dall'ansia di avere qualcosa?

[#6] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Certo che l'ansia aumenta i suoi disturbi
Tutto li'

con questo la saluto

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#7] dopo  
Utente 279XXX

Ok. La ringrazio per la Sua disponibilità.