Utente 119XXX
Salve, nonostante gli esami e le visite di cui vi ho ampiamente relazionato, chiesto utili consigli e pareri, vorrei segnalare quanto segue:
è da un bel pò di tempo che quando mi chino a raccogliere oggetti da terra (io in posizione eretta), e mi trattengo per una decina di secondi, quando mi riporto in posizione di partenza, quindi eretta, ho una sensazione di malessere momentaneo, quasi mi gira la testa, intontito e con la sensazione di luce più intensa accecante e di color bianco intenso, questo stato di malessere dura (per fortuna) per pochi secondi, potrebbe essere uno sbalzo di pressione dovuto allo sforzo di essermi chinato o cos'altro, mi devo preoccupare? Non ho idea se dipende dalla pressione, comunque devo andare a visita a marzo e portare tutti i referti degli esami sin qui fatti per ipertensione lieve arteriosa, è colpa della pressione o da cosa dipende? Grazie e buona giornata.

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo

48% attività
12% attualità
20% socialità
TARANTO (TA)
SAN GIORGIO DEL SANNIO (BN)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Nei soggetti ipertesi come lei i sensori carotidei di adattamento pressorio alle variazioni posturali funzionano meno e questo giustifica i suoi sintomi quando si china....eviti di farlo perchè potrebbe anche perdere conoscenza. Basta abbassarsi sulle gambe senza chinare il capo.
Cordialmente
Dr. Mariano Rillo
Specialista in Cardiologia con Perf. in Aritmologia
Clinica e Elettrofisiologia Interventistica