Utente 478XXX
Salve, da giorni soffro di pressione alta, non scende mai sotto i 170/110, e ho picchi altissimi, sopra i 200/120, con sanguinamento dal naso. Ieri ho avuto una forte nausea con relativo sanguinamento dal naso e pressione a 217/150. A parte l'epitassi non ho alcun sintomo, forse un leggero mal di testa. L'elettrocardiogramma e le analisi di base sono perfetti. Quando ho questi picchi altissimi, in ospedale, mi fanno una puntura di Lasix, ma ho difficoltà ad urinare e perciò la pressione scende massimo a 170.
Cosa mi consigliate di fare?
Non soffro di stress o ansia, e non ho modificato ultimamente il mio stile di vita.

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
lei deve eseguire urgentemente degli esami per escludere cause di ipertensione: dosaggi ematochimici, ecografia renale e surrenale, eventuale TC.
nel frattempo deve iniziare una terapia farmacologica perche tali valori sono pericolosi.
Il lasix nella terapia della ipertensione è controindicato ed ha poco senso.
Per ultimo l epistassi, al dontrario di cio che dico o molti , non ha niente a che vedere con i valori pressori, essendo un sanguinamento venoso e l ipertensione invece è arteriosa.

arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 478XXX

La ringrazio. Stamattina sono stata nuovamente al pronto soccorso, con pressione a 220/120. Probabilmente domani verrò ricoverata. C'è da preoccuparsi?

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Da preoccuparsi no, ma deve essere ricoevrata ed analizzata a fondo
Auguri

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza