Utente 479XXX
Buongiorno, è da un po’ che sto abbastanza male; è da circa due settimane che ho forte nausea. All’inizio pensavo fosse normale ma poi qualche giorno fa ho iniziato ad avere male al torace e a far fatica a respirare. Inoltre ho come un nodo alla gola che è fastidiosissimo perché è come se fossi nel punto di vomitare ma non riesco. Ho continua eruttazione e mal di stomaco tanto che vado spesso in bagno.
A volte ho anche tremori sul tutto il corpo.
Sono andata in ospedale perché facevo appunto fatica a respirare e mi hanno fatto gli esami e controllato il battito del cuore e mi hanno detto che era tutto regolare e che avevo semplicemente reflusso e quindi per accertarmi sono andata da altri due medici che mi hanno controllata e mi hanno detto la stessa cosa. Mi hanno prescritto dei medicinali che ho preso e continuo a prendere. Inizialmente sono stata meglio ma da ieri sono incominciata a stare di nuovo peggio tanto che la notte non sono riuscita a dormire, ogni volta che stavo per addormentarmi mi svegliavo di soprassalto perché mi mancava il respiro. Oggi sto ancora male e sinceramente non saprei che fare. Sono combattuta perché tutti dicono che è per ansia che respiro così e da un lato sono d’accordo che è anche quella ma il dolore che provo al torace e allo stomaco è tanto forte e vedere che con le medicine (gastroprotettori) non cambia niente mi orepoccupo un po’.
Faccio fatica a fare anche le cose più semplici come fare gli scalini, è come se facessi un enorme sforzo, non riesco a mangiare neanche un biscotto perché dopo li sento male e faccio fatica a respirare e inoltre ho sempre forti giramenti di testa come se stessi per svenire. Non so davvero cosa ho, secondo voi potrebbe essere dovuto a qualcos’altro questo stare male? Non so se possa centrare qualcosa ma a metà dicembre sono stata operata per una fistola e all’epifania sono andata in ospedale perché ho avuto una colica renale e ora sulle gambe mi sono comparsi dei
noduli duri sotto pelle che sembrano facciano parte dell’osso e che fanno male al tatto.
Scusate il messaggio chilometrico ma ho bisogno di sapere se potrebbe essere qualcos’altro o se è per davvero reflusso.
Grazie mille in anticipo e spero che riuscite a rispondermi presto.

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo

48% attività
12% attualità
20% socialità
TARANTO (TA)
SAN GIORGIO DEL SANNIO (BN)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Gentile utente
lei ha postato la sua richiesta in area cardiologica, ma nulla di quanto riporta e' riconducibile a problematiche cardiache e noi possiamo esprimerci solo per quanto di competenza della nostra branca.
Cordialmente
Dr. Mariano Rillo
Specialista in Cardiologia con Perf. in Aritmologia
Clinica e Elettrofisiologia Interventistica