Utente 443XXX
Buonasera dottori ..scrivo in merito a un episodio che mi ha lasciato alquanto scossa ...
Nel mese di gennaio mi hanno diagnosticato un difetto del SIA ...Ho iniziato a fare vari controlli tipo rmn...analisi trombofilici..E a breve faro l eco transesofagea ....da questi esami fatti il mio cardiochirurgo ritiene che non ho bisogno di intervento in primis perché le dimensioni del mio cuore sono nella norma e il buco e di piccolo calibro...E la rmn nn ha evidenziato anomalie come i test che hanno riportato solo l esito che sono eterozigote ...Ho fatto un holter a febbraio appostissimo e molti ecc che riportano solo un bloccaggio di branca dx anomalia specifica .....stamane dopo aver fatto l amore con mio marito mi è successa una cosa bruttissima ...alzandomi dal letto ho tirato un sospiro e il cuore ha i iziato a battere all impazzata una tachicardia che viaggiava altissima mai avuto un evento simile ...battiti velocissimi ravvicinati sudano mi mancava il fiato ero agitata nn riuscivo nenche a sedermi ripeterci solo aiuto chiama qualcuno sto male ...nel frattempo che mio marito ha chiamato il 118 bell attesa circa 5 min come e iniziata e cessata di colpo e il cuore ha ripreso un ritmo sempre altino ma abbastanza sopportabile non era come prima che sembrava imprlazzito e come vibrasse...fatto sta che all' arrivo del 118 avevo 130 bpm e 9o saturazione ..pressione 110.70 glicemia 71 ...Mi sento ancora tutt ora fiacca e stordita ...rimane comunque un mistero su ciò k ho avuto...penso e c ho paura ...possibile che io abbia avuto qualche fibrillazione o flutter? Cosa posso fare x sapere di più? Che esami potrei effettuare ...ps non nascondo il fatto che appena ho sentito il cuore partire di colpo l ansia mi è salita ancora di più ...Ho pure un prolasso della mitrale con lieve rigurgito e non faccio spesso ( attività fisica) grazie aiutatemi x favore

[#1] dopo  
Dr. Chiara Lestuzzi

28% attività
8% attualità
20% socialità
AVIANO (PN)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2012
Dalla descrizione si tratta probabilmente di una tachicardia parossistica sopraventricolare. Un'aritmia indipendente dal suo difetto interatriale. Se le dovesse succedere di nuovo può provare a interromperla bevendo dell'acqua ghiacciata o provando a spingere con la pancia come se dovesse andare di corpo.
Visto che ha già in corso accertamenti cardiologici, riferisce l'episodio; il cardiologo vedrà eventualmente se aggiungere uno studio elettrofisilogico per vedere l'origine dell'aritmia e valutare i rischio che si ripresenti.
Dr. Chiara Lestuzzi
Cardiologia, Centro di Riferimento Oncologico (CRO), IRCCS, Aviano (PN)

[#2] dopo  
Utente 443XXX

Mi sono recata dal cardiologo per fare un ecg esso è nella norma ...Mi ha prescritto sequacor uno a giorni alterni ...Mi chiedevo siccome soffro di pressione bassa 100...60 di solito nn fa niente o l abbassa di più...? In oltre il mio battito e sempre sui 70 ...Non lo abbassa troppo vero?