Utente 486XXX
Salve,ieri mentre lavoravo ho toccato una fase a 230v alternata...mi.sono staccato subito e dopo un grande spavento mi.sono ripreso e ho.continuato a lavorare...
Premetto.di.essere molto.ansioso...e alla sera ho.iniziato a cercare in.Internet e ho.letto che ce gente che è anche morta per una scossa di.questa entità...soprattutto per la fibrillazione ventricolare e arresto cardiaco.
sono passati 2 giorni e non.ho notato sintomi ma sono molto spaventato
La.domanda è.. potrebbe venirmi qualcosa al.cuore nei.giorni avvenire per questa scossa...??la fibrillazione ventricolare puo presentarsi a distanza di tempo.dal fatto??potrei avere danni a lungo.termine?? Mi.consiglia di fare visite specializzate??

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo

48% attività
12% attualità
20% socialità
TARANTO (TA)
SAN GIORGIO DEL SANNIO (BN)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
No. I rischi che poteva correre li ha corsi durante la scossa....dopo non ci sono più problemi.
Saluti
Dr. Mariano Rillo
Specialista in Cardiologia con Perf. in Aritmologia
Clinica e Elettrofisiologia Interventistica

[#2] dopo  
Utente 486XXX

GraZie della risposta dottore...
Quindi a suo avviso non devo fare nessuna visita o elettrocardiogramma? Questa cosa della fibrillazione mi ha fatto agitare...
La 220volt a 50herz potrebbe modificare la.frequenza.cardiaca vero?

[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo

48% attività
12% attualità
20% socialità
TARANTO (TA)
SAN GIORGIO DEL SANNIO (BN)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
No.
Stia tranquillo.
Saluti
Dr. Mariano Rillo
Specialista in Cardiologia con Perf. in Aritmologia
Clinica e Elettrofisiologia Interventistica