Utente 447XXX
Buonasera. Scrivo per mio marito. Ha 42 anni , è alto 1,78 e pesa 125 kg.
L'anno scorso a Febbraio ha avuto il primo episodio di fap con conseguente cardioversione farmacologica al ps. Premetto che lui soffre di tiroidite di Ashimoto ma che siccome da sempre ha valori molto ballerini deve aggiustare continuamente la terapia di Elopram. Nello specifico a Febbraio 2017 al pronto soccorso durante la fap i medici hanno riscontrato ipertiroidismo e quindi dopo la cardioversione farmacologica lo hanno dimesso con indicazione di fare visita cardiologica, ecocardiografia e visita endocrinologica.
Ha iniziato una terapia con mezza pastiglia di Almarytm al Mattino ed una alla sera. Ha aggiustato la terapia per la tiroide e dall'ecocardio risultava :scadente finestra acustica. Ventricolo sinistro di normali diametri, ipertrofico con funzione sistolica globale conservata in presenza di normale contrattilità segmentaria. Atrio sinistro lievemente

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
mi scusi qual e il quesito?

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza