Utente 499XXX
Buongiorno, da qualche tempo sono solito misurare al mattino la pressione arteriosa facendo uso dell'apposita apparecchiatura acquistata in farmacia. I valori al mattino, appena sveglio, dopo aver fumato una sigaretta e bevuto del caffè, si attestano all'incirca sui 140/95, con battitto cardiaco che non supera mai gli 85. Stamane alla solita misurazione la pressione è arrivata a 168/120, con battito di circa 68. Premetto di soffrire di esofagite da reflusso e gastrite, patologie che non mi consentono un adeguato riposo. Spaventato dai valori riscontrati e per delle forti pulsazioni avvertite alla testa ho assunto Lexotan 30 gocce e dopo circa un'ora la pressione è tornata ad essere 116/90 e successivamente 127/82. Nel pomeriggio ed in tarda serata la pressione di attesta generalmente attorno al valore 115/75 con battito 90/92. Soffro di ipertensione? Possibile che lo stato ansioso dovuto alle patologie dell'apparato digerente possa far schizzare alle stelle la pressione? Grazie per ciò che potrete consigliarmi.
P.S. Premetto di essere in sovrappeso di circa 30 kg, fumare un pacchetto di sigarette al giorno e condurre una vita sedentaria. Gli acccertamenti effettuati (analisi del sangue complete, visita cardiologica, TAC addome completo, Ecografia addome completo, RX torace, spirometria, gastroscopia) non hanno evidenziato niente di significativo, eccezion fatta per la gastrite e l'esofagite e il fagato un tantino ingrossato (minima variazione dei valori della transaminasi). Colesterolo totale 230 di cui cattivo 157 e trigliceridi 129 (trattamento con statine).

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
I suoi valori pressori andrebbero controllati con un Holter pressorio.

Tenga presente che lei ha molti fattori di rischio (obesita', ipercolesterolemia, fumo, sedentarieta').

Se continua a fumare sa benissimo che ha un elevato rischio di morte improvvisa, infarto ictus e di cancro.

Le conviene smettere.
Oggi.

Cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 499XXX

Buongiorno di nuovo dottore,

stamattina mi hanno applicato l'holter pressorio. La tengo aggiornata per un ulteriore consiglio medico.
La ringrazio.

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Volentieri

Cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 499XXX

Buongiorno Dott. Cecchini,

ho effettuato l'holter cardiaco e la pressione risulta essere lievemente alta ( diastolica) durante il giorno, con media di 86. Ho affettuato altresì l'holter cardiaco del quale di seguito riporto il responso " Tempo totale di registrazione 23:58 ore. Ritmo sinusale con frequenza cardiaca media di 81 Bpm, minima 46 Bpm alle ore 07:32 e massima 123 Bpm alle ore 13:00. Assenza di pause maggiori 2.0 secondi. Riscontro di singola (1) extrasistole ventricolare, molto precoce. Rare (17) extrasistoli sopraventricolari, di cui 1 salve 3 battiti. Numerosi episodi di sopraelevazione del tratto ST da ripolarizzazione accelerata per note di ipervagotonia. Non turbe della conduzione. " Devo preoccuparmi? Le extrasistole possono dipendere dalla gastrite e dall'esofagite? Che altri esami mi consiglia di effettuare? Grazie.

[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Nessun altro esame è necessario
I valori pressori diastolici vanno curati : a Orte una drastica riduzione del suo peso , il camminare almeno un ora al giorno e la eliminazione del sale aggiunto nei cibi è verosimile che lei abbia bisogno di una terapia farmacologica

Cordialità
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#6] dopo  
Utente 499XXX

La terapia farmacologica per il cuore? o per la pressione? Il cuore a suo dire presenta dei problemi? Grazie ancora.

[#7] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Per curare la
Pressione e per cercare di proteggere il cuore
Ma se non smette di fumare e non perde 20-30 kg la vedo difficile
Dipende solo da lei

La saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#8] dopo  
Utente 499XXX

La ringrazio di cuore. Mi atterrò alle sue indicazione. Le auguro una buona serata.