x

x

Sindrome di lown ganong levine

Buongiorno,

sono un atleta che ha sempre svolto attivita' sportiva agonistica, quale il calcio, con un monte ore di attivita' settimanale di circa 8 ore negli ultimi 9 anni. Nel 2010 mi e' stato diagnosticato il diabete di tipo 1 ma grazie all'attivita' fisica sono sempre riuscito a tenerlo controllato, l'ultimo esame dell'emoglobina glicata risalente a settembre 2018 era di 5,9.
Poco tempo fa ho fatto un ECG a riposo e sotto sforzo con anche misurazione dei volumi di gas. Vi riporto i dati del mio ECG a riposo::

QRS(ms): 115
P(ms): 80
PQ: 110
QT: 425
QTc:418 (107%)
QTc disp. : 39
QRS axis: 62 gradi
HR: 58
AVG RR: 1034

Mi e' stata riscontrata la sindrome di Lown-Ganong-Levine di pre eccitamento con un intervallo PR corto senza onde delta e un'aritmia sinusale che pero' scompare durante lo sforzo fisico. Con il criterio di Sokolow e Lyon mi e' stata riscontrata una possibile ipertrofia del ventricolo sinistro dovuta alla continua attivita' fisica negli anni e anche una possibile ipertrofia dell'atrio sinistro. I restanti parametri sembrano tutti nella norma.

In questo ultimo periodo sono un po' piu stressato e specialmente durante la sera quando mi corico sento i battiti del cuore piu' forti e una continua necessita' di fare respiri piu' lunghi, entrambi mi danno problemi nell'addormentarmi. Mi sono voluto monitorare i battiti cardiaci durante tutta la notte con la fascia cardio e ho una media di 42bpm. La mia frequenza cardiaca a riposo appena sveglio si e' sempre aggirata dai 45 ai 48 battiti per minuto.

Volevo sapere se questi sintomi di quando mi corico possono essere in qualche modo essere correlati a qualche eventuale disturbo cardiaco maggiore oppure se possono essere attribuiti esclusivamente allo stress?

Mi consigliate di fare qualche altro esame specifico?

Grazie mille in anticipo per il vostro interesse
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 85,2k 3k 2
Lei e' una persona che fa sport e quindi ha la frequenza bassa. la sindrome di LgL va semplicemente studiata con un Holter.
I criteri di Sokolov vanno adattati al fissico del paziente. Persone magre o persone grasse con lo stersso cuore hanno ECG diversi.

Se vuole mi mandi il suo ECG sulla mia mail

cecchinicuore@gmail.com

Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio