Utente 184XXX
Salve.
Sono un soggetto molto ansioso da sempre. Tre anni fa ho misurato varie volte la PA ed era buona, così poi non l'ho più misurata . Ora , in seguito a qualche sintomo, rimisurandola l'ho trovata alta e il mio medico mi ha detto che sicuramente lo era già da tempo.
Ho eseguito un Holter cardiaco e un ecocardio Doppler con questi risultati:
Ventricolo sx di dimensioni nei limiti DTD 51 mm con ipertrofia concentrica SIV 15 mm PP 12 mm. FE 60%.
Valvola aortica tricuspide con conservato movim. di ap. e chiusura.
Aneurisma del bulbo aortico 40 mm. Aorta ascendente 36 mm. Atrio sx di dimensioni nei limiti 34 mm. Mitrale ispessita con normale movim. di ap. e chiusura, E/A < 1. Sezioni dx normali. PAPs normale. VCI normale 21 mm normocollassabile. Assenza di versamento pericardico.
Il cardiologo mi ha quindi detto che ho una moderata ipertrofia ventricolare da ipertensione che andrà curata con appositi farmaci che mi darà appena fornirò anche gli esami del sangue che sto per fare.
Vi chiedo, facendo presente che non faccio sport : posso continuare a fare le mie solite camminate da 45' a passo normale o la cyclette ad andatura comoda?
Posso continuare ad avere una attività sessuale seppur moderata?
Devo fare un test da sforzo?
Lo chiedo perchè, forse anche per l'ansia, con gli sforzi sopra detti ,spesso a un certo punto mi sento i battiti da tutte le parti, anche ben evidenti toccandomi il petto alla base del cuore , senso di pesantezza al petto, e allora mi fermo per paura.
Sintomi che poi spariscono se prendo qualche goccia di ansiolitico.
Vi ringrazio moltissimo.

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Lei ha una situazione cardiaca che va seguita nel tempo, sia per cio' che riguarda l'ipertrofia che per il diametro aortico. Una ecografia all'anno sara' sufficiente.
Cerchi di controllare la PA mantenendola al di sotto di 130/80 mmHg.
Continui a camminare.
Nessun problema per l'attivita' sessuale

Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 184XXX

La ringrazio moltissimo Dottore anche per la celerissima risposta che mi ha calmato un pò dato che ho letto cose brutte per questa ipertrofia, anche casi di morte improvvisa.
Due piccole altre domande se posso permettermi:
a) in genere bevo circa 1,5 l di acqua al dì, posso continuare?
b) in genere l'estate io e la mia famiglia andiamo in hotel in montagna sui 1200 m con camminate brevi e facili. Posso continuare ad andarci lasciando magari ai miei familiari la possibilità di andare tramite funivia a luoghi più alti (1500/2000 m) sia pure per poco tempo?
La ringrazio moltissimo.
Cordiali saluti.

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Puo fare una vita normalissima anche andare con i suoi familairi.
Mica e' malato!
Beva piu acqua possibile.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 184XXX

Grazie , è proprio il caso di dirlo, di cuore.

Cordiali saluti