Utente
Salve ecco tutti i sintomi che avverto.

Avverto delle decellerazioni e accelerazioni brusche del battito cardiaco in queste situazioni:
1) Quando mi siedo di colpo sul divano sento decelerare il cuore come se il battito che arriva dopo è più distante rispetto al battito che c’era prima di sedermi.
2) Stessa cosa mi capita quando mi alzo, parlo oppure bevo.. . il ritmo rallenta per un secondo dandomi un fastidio che parte dallo stomaco che si estende nel lato sinistro fino al collo sempre parte sinistra.

Durante la giornata mi capita di avvertire un battito cardiaco lento (circa 55-60bpm) dopo essermi seduto e un malessere generale con un formicolio alla testa!. .
Poi mi alzo il battito torna normale e appena mi risiedo riscende e mi appaiono di nuovo gli stessi sintomi! (Non mi capita sempre) (a volte mi capita anche di sentire il battito lento anche in piedi con lo stesso malessere.)

Mi capita di avvertire delle strane sensazioni quando per puro caso mi trovo la mano vicino al petto come se il cuore dopo un ritmo ben preciso inizia a vibrare e accelerare di 5 battiti velocissimi per poi stabilizzarsi (non so se è suggestione perché durante questo evento non avverto sintomi)

Mi capita che non riesco a stare in piedi per molto tempo cerco sempre di appoggiarmi, sedermi come se avessi la pressione bassa e i battiti non siano giusti per quello che sto facendo (esempio sto camminando a passo moderato e mi sento i battiti che non sono veloci dato che sto facendo una camminata a passo moderato e dovrei avvertirli accelerati dato che da una camminata a passo moderato il cuore richiede più bpm e come se non riesca a sincronizzarsi con quello che sto facendo (non so se mi spiego) e in più sento un peso allo stomaco durante il malessere che non riesco a stare in piedi.

Quando mi soffio il naso o faccio il singhiozzo oppure bevo tanta acqua mi partono degli episodi di extrasistolia. I battiti iniziano ad accelerare per 5 secondi vanno velocissimi e poi si stabilizzano con un ritmo irregolare.

Mi capita quasi sempre anche quando mi alzo da una sedia o mi siedo avverto questa decelerazione del battito cardiaco e il cuore inizia a battere più forte (non più veloce) proprio molto più forte, così forte da sentire il battito in tutto il corpo (collo, testa, pancia) questo sintomo mi capita sempre 24/24 ogni cosa che faccio (per esempio finisco di bere l’acqua sento una piccola pausa e arriva il battito più forte e così via in tutte le situazioni che ho elencato).

P. S: Nei primi 2 sintomi che ho elencato il battito che viene dopo a queste pause è sempre più forte rispetto agli altri, così forte che riesco a sentirlo nel collo, nella testa e anche riesco a vederlo nella vena del collo che proprio pulsa!

Durante tutti questi esami mi hanno diagnosticato solo un aritmia sinusale e un BAV di 2 Grado Mobitz 1 (Non sono uno sportivo) ma penso di essere un soggetto vagotonico dato che porto frequenza cardiaca e pressione bassa a riposo.

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
La,sua ansia le causa notevoli problemi .
Mi pare di aver capito che lei abbia eseguito un Holter : con che esito? Può fare copia ed incolla del,referto?

grazie
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente
Ho eseguito due Holter il primo fatto a Marzo aveva riscontrato solo 3 Extrasistole invece nel secondo mi hanno trovato un Artimia Sinusale e un solo episodio di BAV alle 17:30 di pomeriggio

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Quindi un holter normale
Sì tranquillizzi
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente
Ho parlerò con il mio cardiologo e gli ho chiesto di installarmi un Loop Recorder per capire se tutti i miei problemi sono ansioso o meno

[#5]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Ma figuriamoci !

Nessuna indicazione al loop recorder
Non scherziamo

Cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#6] dopo  
Utente
Quindi mi sta dicendo che ogni sintomi che avverto anche in completo relax senza avvertire ansia, sono ugualmente sintomi ansiosi?...

[#7]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
L Holter parla chiaro
Non ha aritmie

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#8] dopo  
Utente
Ho capito, però diciamo che sto costantemente male 24/24 ho tutti i sintomi che le ho indicato, poi mi capita anche di sentire un ringonfiamento nel collo ai lati, dispnea, ecc... quando c’è questa pausa e parte questo colpo più forte lo sento dappertutto anche la vista avverte questo colpo diventando per un milli secondo bianca ai lati

[#9]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Vede in Medicina si cura cio' che e' documentato e l' HOlter dice che non ha niente.
Se pensa che qualcosa sia cambiato lo ripeta.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#10] dopo  
Utente
L’ultimo Holter l’ho fatto il 31 Luglio... dottore mi creda io è da 6 gennaio che ho questi sintomi .. tutte le visite dicono che non ho niente, tutti i dottori dicono che io non ho niente ma continuo a stare male... sempre ogni giorno, appena sveglio la mattina fino a quando dormo, è una vita invivibile, triste. Non so più che fare credetemi! ....

[#11]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Deve rivolgersi ad uno specialista per l'ansia.
Comprende bene che non si puo' curare una aritmia che non c'e'

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#12] dopo  
Utente
Non c’è perché ancora non è emersa fuori.. ogni volta che metto l’Holter non mi capitano tutti i sintomi che ho nelle 24 ore ma solo alcuni, per esempio in questo momento sento un cardiopalmo con un ritmo che sembra essere irregolare ovvero accelera e rallenta senza un apparente motivo, per questo ho bisogno di un Loop Recorder così che appena io ho i sintomi posso documentari sempre ogni secondo...

[#13] dopo  
Utente
Dottore per e-mail posso inviarle tutta la documentazione che ho dal primo ricovero ad ora? in modo tale che lei si fa un quadro completo e veda i tracciati in ordine!
Ho i referti dei seguenti esami:

Analisi del sangue (ho la sindrome di Gilbert ereditaria)
Tutte le viste cardiologiche complete di:
-ECG
-2 Holter H24
-Ecocardiogramma
-Prova da sforzo!

Più ho il foglio del primo ricovero data 18 Gennaio 2018 ovvero quando sono iniziati tutti i miei problemi! Ho tutto quello che le può servire per farle capire un pò la situazione almeno vede di cosa stiamo parlando.... mi faccia sapere dove poterle inviare tutto e se posso... grazie mille.