Blocco di branca sinistra

Ringrazio in anticipo il dottore che mi rispondera'.


Ne gennaio 2018 sono stato ricoverato per poliradicoloneuropatia a seguito di influenza gastrointestinale.


In seguito e' stato riscontrato un blocco di branca sinistro.


La cardiologa mi ha prescritto una rmn con liquido di contrasto.




Prestazioni eseguite RM Cuore con o senza MDC
PROTOCOLLI ESEGUITI Rif.
esame 73406 Esame del 02.02.
2021 Cuore: fibrosi con sequenze [delayed enhancement], morfologia e caratterizzazione tissutale con sequenze [bSSFP, MOLLI], funzione con sequenze bSSFP] DETTAGLI Dispositivo Medico SYS 1.5T RM Pisa
Contrasto Dotarem
Dose (ml) 24
QUESITO CLINICO Paziente con blocco di branca sinistra e disfunzione ventricolare sinistra.
Peso (Kg) 64 Altezza 168 BMI (kg/m2) 22.68 Sup.
Corporea 1.73
RISPOSTA Ventricolo sinistro: con aspetto globoso e dilatazione severa, volume telediastolico 246 ml (indicizzato 142 ml/m2 [v.
n. 61-106 ml/m2]); volume telesistolico 113 ml (indicizzato 65 ml/m2); stroke volume 133 ml (indicizzato 77 ml/m2); funzione sistolica globale ai limiti bassi della norma, frazione di eiezione 54%; portata sistemica 10.11 Umin; indice cardiaco 5.85 L/m2/min: spessore del setto interventricolare in telediastole 9 mm, spessore della parete inferolaterale 8 mm; indice di massa ventricolare sinistra moderatamente aumentato, massa 187 g (indicizzata 108 [v.
n. 53-94 g/m2]; cinetica regionale: discinesia del setto intreventricolare da blocco di branca sinistra.
Ventricolo destro: dilatazione lieve, volume telediastolico 202 ml (indicizzato 117 ml/m2 [v.
n. 60-109 ml/m2]); volume telesistolico 69 ml (indicizzato 40 ml/m2); stroke volume 133 ml (indicizzato 77 ml/m2); funzione sistolica globale conservata, frazione di eiezione 66%; cinetica regionale: nella norma.
Atrio sinistro: area planimetrica 14 cm2/m2 [v.
n.<15 cm2].
Atrio destro: area planimetrica 14 cm2/m2 [v.
n.<15 cm2].
Insufficienza valvolare mitro-tricuspidale non significative.
Caratterizzazione tissutale: relativamente ai cut off di normalità validati nel nostro Laboratorio, valore di T1 nativo globale (986 msec) e segmentario dei miocardio nei limiti.
Nelle immagini T1-GRE-IR acquisite tardivamente dopo l'iniezione di m.
d.c (tecnica Late Enhancement) non si evidenziano significativi segni di enhancement miopericardico.

CONCLUSIONI Dilatazione biventricolare con funzione sistolica ventricolare sinistra ai limiti bassi della norma (EF 54%) con dissincronia settale da blocco di branca sinistra.
Non alterazioni tissutali nelle sequenze pre e post contrastografiche.

il medico refertante

La mia domanda e' la seguente:
In attesa che mi riveda la cardiologa cosa mi posso aspettare?


Grazie
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 72,1k 2,7k 2
lei pare essere affetto dauna cadiomiopatia dilatativa da curare molto,attentamente

nella nostra città ha centri di eccellenza per questa patologia che andrà tuttavia confermata dopo,coronarografia

arrivedèrci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
Dottore la ringrazio.
Sono di Pisa.
Faccio molto sport,nuoto,corsa ,bici,pesi,vogatore..dovro' ridurre i carichi di lavoro?in genere facciamo giri in bicicletta(sabato e domenica) circa 130 km ciascun giorno ,sulle 5 ore di bici..

Cordialita'
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 72,1k 2,7k 2
Certo che deve interrompere.
Ma il suo cardiologo non le ha detto niente?

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno,
Il blocco di branca sinistra e' stato diagnosticato quando i neurologi indagavano per capire come mai i nervi fossero compromessi come evidenziato dalla elettromiografia.

Dall esame del liquor capirono che si trattasse di poliradicoloneuropatia.

Il bbs rimase scritto nella lettera di dimissioni ma nel quadro generale non lo segnalarono come patologia da seguire fino a che a seguito di elettrocardiogramma per revisione patente aziendale mi invitarono a fare attenzione.

Presi l appuntamento per visita cardiologica rimandato piu volte per via del covid

Alla visita cardiologica mi sottoposero a ecocardiogramma e la cardiologa mi invito a fare rmn con liquido di contrasto perche alcune cose non le quadravano.

Dissi subito alla cardiologa che praticavo molto sport che ero un semiprofessionista e se potessi continuare a fare sport.

La cardiologa mi rispose per ora continua e assumi triatec da 2,5

Il mio dubbio e' se avessi il tipo cuore d atleta( nella mia ignoranza)

Ora attendo la prescrizione dal medico curante per tornare dalla cardiologa.

Grazie ancora dottore
[#5]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 72,1k 2,7k 2
Il cuore di atleta e' tutt'altro che un cuore sano.

Lei ha un cuore ingrossato con ridotta funzione di pompa.

L' ACE inibitore e' indicato, cosi l'abolizione del sale aggiunto nei cibi.

L'attivita' sportiva e' invece controindicata; viene invece consigliata unaattivita fisica costante (camminare un'ora al giorno).

Un soggetto di mezza eta' con quel quadro RM ed un BBsin dovrebbe essere sottoposto a coronarografia

Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#6]
dopo
Utente
Utente
Grazie ancora aspetto la prescrizione di visita cardiologica dal medico curante e tornero' subito in cardiologia a Cisanello.





Buon lavoro

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio