Cardiopatia dilatativa

Buongiorno, volevo chiederle un consiglio riguardo mia moglie affetta da cardiopatia dilatativa per quanto concerne il soggiorno in località montane, ci sono limitazioni riguardo l'altitudine della località ed eventuali gite occasionali per esempio nei valichi alpini dolomitici?
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 70,9k 2,6k 2
Oltre i 2000 metri la percentuale di ossigeno si riduce notevolmente e pertanto lapaziente può essere più affaticata . Ovviamente se la paziente attraversa i valichi in auto questo non comporta alcun rischio

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa