All'attenzione del dottor cecchini

Buongiorno dottor Cecchini, grazie per il servizio svolto.


Sono in cura per ipertensione con Ramipril 5mg/idroclorotiazide 12, 5mg (mattina) e Ramipril 5mg (sera).

Visto che probabilmente i suddetti farmaci sono quantomeno concausa per un problema di disfunzione erettile, il cardiologo sarebbe propenso a cambiare questa terapia con Nebivololo 5mg (mattina) e Amlodipina 5mg (sera).
La ritiene una cura corretta?
Se l'Amlodipina dovesse procurare problemi con la diuresi notturna mi consiglia di prendere i due medicinali assieme, al mattino.
È corretto anche questo?
Oppure è preferibile, eventualmente, invertire i due farmaci ma sempre mattina e sera?


La ringrazio tanto dottor Cecchini, buon proseguimento di lavoro.
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 69,9k 2,6k 2
PArlandosi sinceramente sia il Nebivololo che la amlodipina possono provocare deficit erettivo.

E' vero che il nebivololo, contiene due enantiomeri (uno destro gioro ed uno levogiro) dei quali il secondo libera ossido nitrico alla periferia con un mevvanismo Viagra simile.

Ma non e' tutto oro cio' che luccica.

Nel suo cawo, dato che una terapia antiipertensiva dovr' assumerla, converra' penso integrarla con Tadalafil sotto la supervisione di un Andrologo

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille dottor Cecchini.

Ma i due farmaci che mi ha consigliato il cardiologo sono interscambiabili? Cioè, è indifferente quale farmaco, fra i due, prendo al mattino e quale alla sera? Per l'eventuale problema della diuresi notturna. Sono eventualmente prendibili insieme la mattina in un'unica soluzione? Tra l'altro mi sembra di aver letto che uno rallenta i battiti e l'altro potrebbe invece accelerarli.

Grazie ancora, le auguro una buona serata.
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 69,9k 2,6k 2
Nebivololo appenano sveglio la mattina e Amlodipina al momento di coricarsi è una terapia intelligente

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4]
dopo
Utente
Utente
Grazie dottor Cecchini. Ancora un'ultima cosa. Se con l'Amlodipina dovesse avere problemi di diuresi notturna, potrei eventualmente invertire i due farmaci, prendendo l'Amlodipina al mattino e il Nebivololo la sera? O tutti e due al mattino in un unica soluzione? Inoltre non devo preoccuparmi se un farmaco diminuisce i battiti del cuore e l'altro li potrebbe invece accelerare, esatto? Posso stare tranquillo da questo punto di vista? Almeno così ho letto.

La ringrazio ancora e le auguro un buon weekend.
[#5]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 69,9k 2,6k 2
il beta bloccante va sempre assunto al mattino.
Può,assumerli entrambi al mattino

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#6]
dopo
Utente
Utente
Benissimo, grazie. Quindi deduco che assumendoli eventualmente assieme non venga aumentato eccessivamente l'effetto antipertensivo. E per quanto riguarda gli effetti sulla frequenza cardiaca?
[#7]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 69,9k 2,6k 2
sono complementari, uno la riduce e l altra l aumenta

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#8]
dopo
Utente
Utente
Perfetto dottor Cecchini, grazie. Quindi, prendendoli eventualmente tutti e due ci temporaneamente al mattino, non c'è il rischio che la pressione scenda troppo?
[#9]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 69,9k 2,6k 2
solitamente no

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#10]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille! Buona domenica!

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa