Extrasistole dopo pasto pesante

Buongiorno, torno a scrivere nuovamente riguardo un problema che mi perseguita da anni.
Soffro di problemi allo stomaco (reflusso, digestione lenta, forte eruttazione dopo i pasti per aria nello stomaco, ecc.
) curata durante i periodi di crisi con lucen, motilex e gaviscon.
Specie nell’ultimo periodo dopo i pasti ho sempre tanto aria nello stomaco che i costringe ad eruttare frequentemente dopo i pasti per almeno 1-2 ore.
Ieri sera mi è successa una cosa molto strana, dopo aver mangiato (lo ammetto, un pasto un po’ più pesante del solito) ho trascorso un oretta piena seduto per permettere allo stomaco di digerire il pasto.
Ero stanco e sono andato a letto, mi sentivo ancora un po’ di peso sullo stomaco dovuto alla cena.
Dopo una mezz’ora a letto, ho iniziato a sentire delle extrasistole (come dei tonfi al petto, sentivo il cuore che ogni 10-12 battiti ne faceva 1 fuori tempo), appena mi mettevo in piedi sparivano o diminuivano, appena mi risdraiavo riprendevano ad aumentare in frequenza.
Non avevo altri sintomi, solo questo peso allo stomaco da cibo e le extrasistole.
Il mio battito, rilevato da Apple Watch era sempre costante sui 65-70 battiti.
Dopo un oretta, ho deciso di assumere due bustine di gaviscon advance.
Nel giro di pochi minuti hanno iniziato a diminuire in termini di frequenza, fino a sparire quasi totalmente.
Resta di fatto però che quando sono in alcune posizioni, sdraiato sul fianco destro, o a pancia in giù mi vengono queste extrasistole per poi sparire quando smetto di comprimere lo stomaco.
Adesso ho capito da profano in materia che c’è una correlazione tra il mio stomaco e le extrasistole.
Anche perché 2 anni fa, per l’assunzione a lavoro ho fatto elettrocardiogramma ed ecocardiogramma senza rilevare nessun problema al cuore.
Mi capita da sdraiato anche di sentire il mio cuore che batte, in maniera regolare e con frequenza normale.
Può a lungo questo essere un problema per il cuore?
Ma soprattutto può essere giusto la mia intuizione che questo problema è causato dallo stomaco?
Vorrei essere un attimo rassicurato, perché tutti queste extrasistole mi mettono un po’ di paura riguardo la salute del mio cuore, inizio a pensare che sia lui ad avere dei problemi.
Grazie e buona giornata
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 71,1k 2,6k 2
Problemi gastroesofagei possono provocare fastidiose quanto innocue extrasistoli. Eviti pasti abbondanti e prefeerisca pasti piccoli e frequenti

Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa