Ansia o cuore?

Buonasera, mi scuso per il disturbo, ma è da tempo che non riesco più a vivere serenamente, il motivo è mio figlio.
Ha 17 anni, pesa 54 kg ed altezza 1, 63.
Non fa sport, o meglio, ha sempre fatto calcio ma ha smesso da 3 anni.

Una notte gli sono usciti dei funghi al petto che gli hanno dato una sensazione di bruciore, si è spaventato ed ha cominciato ad andare in panico, tachicardia e non riusciva a dormire, dolori insopportabili al petto, è andato in ps, ecocardiogramma, tutto normale.

Da quel giorno ha una dispnea (anche a riposo) che aumenta d'intensità la sera e a sforzo e a volte non lo fa dormire, ha anche un'allergia agli acari.
Da quel giorno esami su esami...il ragazzo è diventato sempre più debole mentalmente e fisicamente.
Ad ogni piccola cosa sul suo corpo va in panico e pensa al peggio.

Detto questo, pochi giorni fa è addirittura andato in panico per una vena rotta durante gli esami del sangue, tachicardia fino a 120, ora a distanza di 5 giorni ha ancora la tachicardia, battiti circa quasi sempre a 90, e al minimo sforzo affanno e aumento dei battiti.

Il dottore di base dice che è ansia, ma lui lamenta dolori insopportabili a spalla sinistra, petto a sinistra e dietro nella scapola.

Abbiamo fatto anche visite neurologiche dato che ha spesso dolori a braccia e gambe, ma niente anche lì...ha spesso spasmi muscolari e tremori...che mi consigliate?

Scusate di nuovo, ma non so come comportarmi.
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 77k 2,8k 2
Lo affidi ad un bravo psicoterapeuta

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

Cos'è l'ansia? Tipologie dei disturbi d'ansia, sintomi fisici, cognitivi e comportamentali, prevenzione, diagnosi e cure possibili con psicoterapia o farmaci.

Leggi tutto

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test